Il New Mexico vede il suo primo caso di peste bubbonica quest’anno

Il New Mexico vede il suo primo caso di peste bubbonica quest’anno


I funzionari sanitari del New Mexico hanno annunciato il primo caso di peste bubbonica dello stato quest’anno. Funzionari statali affermano che il caso è stato confermato in un paziente della contea di Torrance. Sono in cura in un ospedale locale e si prevede che si riprenderanno completamente. I funzionari hanno affermato di ritenere di essere stati molto probabilmente morsi da pulci portate in casa da un animale domestico. Aggiungono che verrà condotta un’indagine a casa del paziente per valutare eventuali rischi in corso per i familiari, i vicini o la comunità circostante. “Questo caso ci ricorda che anche durante una pandemia, altre malattie infettive rimangono una minaccia”, ha affermato il segretario alla Difesa ad interim David Scrise, MD. I casi di peste vengono diagnosticati di routine tra gli animali e talvolta vengono trasmessi anche all’uomo. Per prevenire la peste, il Ministero della Salute raccomanda quanto segue: Evitare roditori e conigli malati o morti, i loro nidi e tane. Impedisci ai tuoi animali domestici di vagare e cacciare. Parla con il tuo veterinario dell’uso di un prodotto per il controllo delle pulci appropriato sui tuoi animali domestici, poiché non tutti i prodotti sono sicuri per gatti, cani e bambini. Pulisci le aree vicino alla casa dove possono vivere i roditori, come cataste di legna, cataste di cespugli, rottami e veicoli abbandonati. Posiziona pile di paglia, legno e compost il più lontano possibile da casa tua. Non lasciare il cibo e l’acqua del tuo animale domestico dove possono raggiungerlo roditori e animali selvatici. Fai esaminare immediatamente gli animali malati da un veterinario. Rivolgiti al tuo medico per qualsiasi malattia inspiegabile che potresti avere, inclusa una febbre alta e improvvisa. Oltre alla febbre, i sintomi della peste nell’uomo includono brividi improvvisi, mal di testa e debolezza. Nella maggior parte dei casi, c’è un doloroso gonfiore del linfonodo nelle aree dell’inguine, dell’ascella o del collo. I sintomi della peste in cani e gatti sono febbre, letargia e perdita di appetito. Ci possono essere linfonodi ingrossati sotto la mascella. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento appropriato con antibiotici, la mortalità tra le persone e gli animali domestici può essere notevolmente ridotta. I medici sospettati di avere la peste dovrebbero informare immediatamente NMDOH chiamando il 505-827-0006, nel 2020 si sono verificati quattro casi di peste umana, di cui uno fatale.

READ  Il teschio di "Dragon Man" scoperto in Cina potrebbe aggiungere specie all'albero genealogico umano

I funzionari sanitari del New Mexico hanno annunciato il primo caso di peste bubbonica dello stato quest’anno.

Funzionari statali affermano che il caso è stato confermato in un paziente della contea di Torrance. Sono in cura in un ospedale locale e si prevede che si riprenderanno completamente.

I funzionari hanno affermato di ritenere di essere stati molto probabilmente morsi da pulci portate in casa da un animale domestico.

Aggiungono che le indagini si svolgeranno presso il domicilio del paziente per Valutazione Qualsiasi pericolo in corso per i familiari, i vicini o la comunità circostante.

“Questo caso ci ricorda che anche durante una pandemia, altre malattie infettive rimangono una minaccia”, ha affermato il segretario alla Difesa ad interim David Scrise, MD. “I casi di peste vengono diagnosticati di routine tra gli animali e talvolta vengono trasmessi anche agli esseri umani”.

Per prevenire la peste, il Ministero della Salute raccomanda quanto segue:

  • Evita roditori e conigli malati o morti, i loro nidi e tane.
  • Impedisci ai tuoi animali domestici di vagare e cacciare.
  • Parla con il tuo veterinario dell’uso di un prodotto per il controllo delle pulci appropriato sui tuoi animali domestici, poiché non tutti i prodotti sono sicuri per gatti, cani e bambini.
  • Pulisci le aree vicino alla casa dove possono vivere i roditori, come cataste di legna, cataste di cespugli, rottami e veicoli abbandonati.
  • Posiziona pile di paglia, legno e compost il più lontano possibile da casa tua.
  • Non lasciare il cibo e l’acqua del tuo animale domestico dove possono raggiungerlo roditori e animali selvatici.
  • Fai esaminare immediatamente gli animali malati da un veterinario.
  • Rivolgiti al tuo medico per qualsiasi malattia inspiegabile che potresti avere, inclusa una febbre alta e improvvisa.
READ  Per la prima volta, gli astronomi vedono un disco che forma la luna attorno a un esopianeta

Oltre alla febbre, i sintomi della peste nell’uomo includono brividi improvvisi, mal di testa e debolezza. Nella maggior parte dei casi, c’è un doloroso gonfiore del linfonodo nelle aree dell’inguine, dell’ascella o del collo. I sintomi della peste in cani e gatti sono febbre, letargia e perdita di appetito. Ci possono essere linfonodi ingrossati sotto la mascella.

Con una diagnosi tempestiva e un trattamento appropriato con antibiotici, la mortalità tra le persone e gli animali domestici può essere notevolmente ridotta. I medici che sospettano la peste dovrebbero informare immediatamente NMDOH chiamando il 505-827-0006.

Nel 2020 si sono verificati quattro casi di peste umana, di cui uno fatale.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Rivivere la magia olimpica nel MIQ
Next Post Spotify e WWE stanno creando squadre sui podcast