Michel: Accordo raggiunto da 27 paesi sui fondi allUcraina. Media di Meloni con lUngheria: Soddisfatti dellintesa – Europa – Agenzia ANSA

Il Consiglio europeo ha approvato all’unanimità un nuovo pacchetto di aiuti da 50 miliardi di euro per l’Ucraina. Inoltre, anche il leader ungherese Viktor Orban ha firmato l’accordo, dimostrando la solidarietà dell’Unione Europea nei confronti del paese. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha elogiato la decisione come un segnale positivo per il futuro del suo paese.

Un ruolo chiave nella mediazione è stato svolto dalla premier italiana Giorgia Meloni, che ha lavorato duramente per garantire che i fondi Ue non vadano all’Ungheria. La Meloni si è detta soddisfatta dell’accordo raggiunto sui soldi per l’Ucraina e ha lavorato per evitare divisioni all’interno dell’Europa, sottolineando l’importanza del dialogo con tutti i membri dell’Unione.

Nel frattempo, in Ucraina, due cittadini francesi sono morti e altri stranieri sono rimasti feriti in un attacco russo vicino a Kherson. Le autorità ucraine hanno dichiarato che si trattava di “volontari stranieri” colpiti in un attacco a Beryslav. La polizia ucraina ha aperto un’indagine per violazione delle leggi e delle consuetudini di guerra. Beryslav si trova sulla sponda settentrionale del fiume Dnipro, vicino alla linea del fronte.

Il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel ha annunciato l’accordo sul pacchetto di aiuti per l’Ucraina, sottolineando l’importanza di sostenere il paese in questo momento difficile. L’Italia ha giocato un ruolo chiave nella mediazione tra l’Ucraina e l’Ungheria, garantendo che i fondi Ue siano destinati all’Ucraina.

La premier Giorgia Meloni ha difeso l’impegno italiano nel sostenere l’agricoltura all’interno dell’Unione Europea. Durante il consiglio Ue, ha affrontato le rivendicazioni dei trattori e ha evidenziato la necessità di un cambio di linea nella politica agricola europea dopo le elezioni europee. Ha puntato sulle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per il fondo agricolo, sull’agrisolare e sui contratti di filiera, sottolineando l’importanza di sostenere sia la sostenibilità ecologica che la sostenibilità sociale.

Sui temi dei migranti, la Meloni ha chiesto più risorse e ha annunciato che sono stati destinati 10 miliardi di euro, di cui 8 alla dimensione esterna per prevenire i flussi migratori. Ha sottolineato l’importanza di adottare politiche efficaci per affrontare questa sfida e garantire la sicurezza delle frontiere europee. Inoltre, durante il consiglio Ue, Meloni ha annunciato che il suo partito Fidesz potrebbe entrare a far parte del gruppo dei Conservatori europei dopo le elezioni europee.

READ  Ferragosto senza sold out: record di turisti stranieri ma italiani in ritirata - Buzznews

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *