Lo studio rileva che la Terra sta intrappolando il calore a un nuovo ritmo allarmante

Un nuovo studio mostra che la quantità di calore trattenuta dalla Terra, dagli oceani e dall’atmosfera è raddoppiata in soli 14 anni.

Per scoprire quanto calore sta intrappolando la Terra, i ricercatori hanno esaminato le misurazioni spaziali della NASA che hanno tracciato quanta energia del sole è entrata nell’atmosfera terrestre e quanta è rimbalzata nello spazio. Hanno confrontato questo con i dati delle boe NOAA che hanno monitorato le temperature oceaniche, dando loro un’idea di quanto calore viene assorbito nell’oceano.

La differenza tra la quantità di calore assorbita dalla Terra e la quantità riflessa nello spazio è chiamata squilibrio energetico. In questo caso, hanno scoperto che dal 2005 al 2019 la quantità di calore assorbita dalla Terra era in aumento. i loro risultati Inserito Nelle lettere di ricerca geofisica di questa settimana.

“I due modi molto indipendenti di guardare ai cambiamenti negli squilibri energetici sulla Terra sono davvero d’accordo, ed entrambi mostrano questa tendenza molto ampia, che ci dà molta fiducia che quello che stiamo vedendo è un fenomeno reale, non solo uno strumento, ” ha detto Norman Loeb, ricercatore della NASA e autore principale dello studio. utile. In un comunicato stampa. “Le tendenze che abbiamo riscontrato erano alquanto preoccupanti”.

Un grafico dei risultati dello studio che mostra la tendenza al rialzo nel tempo.
NASA/Team Marvel

I ricercatori ritengono che il motivo per cui la Terra trattiene più calore sia dovuto a diversi fattori. Il primo è il cambiamento climatico causato dall’uomo. Tra gli altri problemi, più alte sono le emissioni di gas serra, più calore intrappolano. C’è ancora di peggio se si considera che l’aumento del calore sta sciogliendo anche ghiaccio e neve. Il ghiaccio e la neve possono aiutare il pianeta a riflettere il calore nello spazio: quando non c’è più, la terra e gli oceani sottostanti possono assorbire più calore.

Entra in gioco anche un altro fattore: le variazioni naturali in un modello climatico chiamato Pacific Decade Oscillation. Tra il 2014 e il 2019, il modello era in una “fase calda” causando la formazione di meno nuvole. colui il quale Anche Significa che gli oceani possono assorbire più calore.

Molto probabilmente, dice Loeb, è stata la combinazione del cambiamento climatico con quei cambiamenti naturali che ha fatto la maggior differenza per il bilancio energetico della Terra. “Durante questo periodo, entrambi causano un aumento della temperatura, portando a un cambiamento abbastanza grande nello squilibrio energetico della Terra. La portata dell’aumento è senza precedenti”.

Quattordici anni non sono molto rispetto alla lunga storia climatica della Terra: i ricercatori dovranno continuare a raccogliere dati per ottenere maggiori informazioni su come ciò si inserisca nell’intero quadro dello squilibrio energetico del pianeta.

“Spero che il tasso che stiamo vedendo in questo squilibrio energetico diminuirà nei prossimi decenni”, ha detto Loebeb Raccontare CNN. “Altrimenti, vedremo cambiamenti climatici più allarmanti”.

READ  Central District Health sta aumentando le linee guida per le maschere per il viso per quattro contee
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’Italia richiederà una quarantena di 5 giorni per i viaggiatori del Regno Unito: WDVM25 e DCW50
Next Post L’attore John Paragon, noto per il suo ruolo in Pee-wee Theatre, muore a 66 anni