Lanno dei mercati. Inattesa ripresa delle borse, Milano migliore piazza dEuropa grazie alle… – Buzznews

Il 2023 si è rivelato un anno positivo per molti mercati, superando le previsioni più pessimistiche. Nonostante le incertezze, le banche centrali hanno agito in modo coerente con le aspettative e l’economia è riuscita a evitare una recessione.

Nonostante la guerra tra Russia e Ucraina, l’impatto sui mercati è stato limitato. Sul Nasdaq di Wall Street abbiamo assistito a un aumento del 44%, guidato dalle aziende tecnologiche come Meta, Amazon, Alphabet, Apple, Microsoft e Tesla.

Anche Piazza Affari (la Borsa italiana) ha registrato una crescita significativa del 28%, grazie ai titoli finanziari e alle banche. Allo stesso modo, altre borse europee come Madrid, Francoforte e Parigi hanno registrato aumenti, mentre Londra ha avuto un modesto aumento.

Nel mercato asiatico, Tokyo ha registrato una crescita del 30%, mentre Hong Kong è stata una delle poche piazze a chiudere in negativo (-15%). Nel contesto delle valute, l’euro si è rafforzato del 2,5% rispetto al dollaro, mentre il franco svizzero è salito del 10%. Il dollaro, invece, ha chiuso l’anno peggiore degli ultimi tre.

Un altro ritorno sorprendente è stato quello del bitcoin, che ha raggiunto oltre 42.000 dollari con un aumento del 150%. Nel settore dei bond e dei titoli di Stato, i rendimenti sono diminuiti in previsione di una riduzione dei tassi delle banche centrali.

L’oro ha registrato un aumento significativo, passando da 1846 a 2071 dollari l’oncia, mentre altre materie prime come il petrolio, il rame e il grano hanno visto diminuzioni dei prezzi.

Tuttavia, le previsioni per il futuro rimangono incerte e nessuno, neanche i banchieri centrali, può prevedere con certezza cosa accadrà. Nel 2024 potrebbe esserci una realtà più difficile di quanto sperato, con una possibile riduzione dei tassi e l’emergenza di crisi geopolitiche come sfide da affrontare.

Ciononostante, si spera in un buon 2024 per tutti gli investitori. L’uranio potrebbe rappresentare un’opportunità di investimento promettente, così come la Turchia e l’Argentina.

In conclusione, nonostante un anno 2023 positivo per molti settori, il futuro rimane incerto. Gli investitori dovranno rimanere attenti alle possibili sfide che il 2024 potrebbe presentare.

READ  Borse positive sotto effetto dellinflazione negli Stati Uniti, Milano chiude a +0,4%

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *