IKEA si avventura nel settore della domotica lanciando tre nuovi sensori a basso costo – Buzznews

Ikea, il noto brand svedese specializzato nell’arredamento e nell’arredamento per la casa, ha annunciato l’uscita di tre nuovi sensori a basso costo per il settore della domotica. Questi sensori, chiamati Parasoll, Vallhorn e Badring, avranno un prezzo inferiore ai 10 euro.

Il sensore Parasoll si occupa di controllare l’apertura di porte e finestre e può attivare allarmi in caso di accessi indesiderati. Questo può garantire una maggiore sicurezza per le abitazioni e allertare i proprietari in caso di intrusioni.

Il sensore Vallhorn è invece in grado di rilevare il movimento sia negli interni che negli esterni e può accendere luci o avviare routine personalizzate. Questo può rendere l’esperienza domestica ancora più comoda e funzionale, consentendo un maggiore controllo delle luci e dell’ambiente circostante.

Infine, il sensore Badring è specificamente progettato per rilevare perdite d’acqua e può attivare allarmi acustici e notifiche sullo smartphone. Questo può aiutare a prevenire danni causati da perdite d’acqua e a intervenire tempestivamente in caso di emergenze.

Tutti questi sensori sono in grado di comunicare con la centralina smart Hub Dirigera di Ikea, consentendo un’integrazione facile e senza problemi con altri dispositivi intelligenti presenti in casa.

I sensori saranno disponibili in Europa nella prima metà del 2024 e successivamente in Nord America durante l’estate. I prezzi contenuti e la facilità d’uso di questi dispositivi potrebbero attirare gli appassionati del fai-da-te che cercano soluzioni smart a prezzi accessibili.

Con l’uscita di questi nuovi sensori, Ikea continua a dimostrare il suo impegno nel rendere la domotica accessibile a tutti, offrendo soluzioni intelligenti che migliorano la qualità della vita nelle abitazioni. La marca svedese ha un’ampia gamma di prodotti per la casa e la domotica, e questi nuovi sensori low cost si inseriscono perfettamente in questa filosofia. I clienti di Ikea potranno acquistare i sensori presso i negozi fisici o online, contribuendo così ad aggiungere un tocco di tecnologia e funzionalità alle loro case ad un prezzo conveniente.

READ  La fibra in Italia procede spedita: FTTH nella maggior parte delle Aree Bianche - Buzznews

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *