Breve notiziario sportivo indiano, 28 apr

Breve notiziario sportivo indiano, 28 apr

calcio

L’Under 17 dell’India ha battuto l’Under 16 dell’Atlético Madrileno in una partitella

L’Under 17 dell’India ha ottenuto una vittoria per 2-1 sull’Under 16 dell’Atlético de Madrid Madrileño in una partita di allenamento allo stadio Alcalá de Henares di Madrid.

Pubblicità

Pubblicità

L’India Under 17 sta attualmente disputando una serie di partite di allenamento come parte della preparazione per la Coppa AFC Under 17 del 2023, che si terrà in Thailandia a giugno.

Tangleson Gangti e Lallbikhloa hanno segnato all’inizio del secondo tempo per l’India, prima che Tallon ne ritirasse uno per la squadra di casa giovedì.

I padroni di casa hanno iniziato bene la partita, con l’India che è andata in profondità negli scambi iniziali per mantenere il punteggio in parità.

Tuttavia, l’India era pronta per un cambio di ritmo in contropiede e ha avuto una possibilità al terzo minuto stesso, quando ha tagliato il lembo di Faizan Waheed e Jogocha è avanzato in campo per crossare a Gangti, che ha sparato a lato.

Gangti era di nuovo nel vivo, questa volta dall’altra parte del campo, al 23′, quando ha respinto un corner dell’Atlético.

Le due squadre hanno continuato a darsi battaglia, prima che Omang avesse la possibilità di portare la sua squadra in vantaggio con poco più di cinque minuti di tempo regolamentare rimanenti nel primo tempo. Ma il suo tiro è stato parato dal portiere dell’Atletico Danny.

Anche il portiere indiano Gulfikar Ghazi è stato chiamato in campo alla fine del primo tempo, mantenendo il punteggio sullo 0-0 prima dell’intervallo. La squadra spagnola ha iniziato a passare in vantaggio anche nella ripresa, e Ghazi ha forzato un’acrobatica parata anticipata per eliminarli al 53 ‘.

Come accadrebbe in una partita di allenamento, l’allenatore dell’India Bibiano Fernandes ha introdotto una serie di modifiche due minuti dopo, quando Danny Mete, Gornaj Grewal, Vanlalbaikah Ghaet, Koro Singh, Lallbakhla, Tukchum e Ricky Metee hanno sostituito Prachit, Rohn, Omang, Lemment, Gogocha , Faizan Waheed e Dhanajit rispettivamente.

È interessante notare che i cambiamenti hanno trasformato la partita in favore dei Blue Colts e l’India ha preso il comando quando Korou ha passato il gol a Gangte, che ha colto con sicurezza la sua occasione. Dopo essere passati in vantaggio, il duo Korou-Gangte ha fatto di nuovo la sua magia, appena quattro minuti dopo.

Koro ha incrociato per Gangti, e questa volta, invece di segnare lui stesso, ha lasciato il gol ad Albikhalwa, per il 2-0.

L’Atletico ha ridotto lo svantaggio grazie al subentrato Tallon al 78′, ma l’India ha mantenuto la sua seconda vittoria in tre partite di allenamento giocate finora in Spagna.

– Betty

golf

L’ultima buca per gli uccelli di Chauhan da pareggiare nell’Abu Dhabi Challenge Championship

L’indiano Om Prakash Chauhan, mentre partecipava per la prima volta all’European Challenge Tour in terra straniera, ha chiuso l’ultima buca per un par-71 nel round di apertura dell’Abu Dhabi Challenge.

Vincitore del Duncan Taylor Black Bull Challenge del mese scorso nell’European Challenge Tour, Chouhan giocherà eventi consecutivi ad Abu Dhabi mentre cerca di consolidare la sua posizione nell’Ordine al merito, dove continueranno i primi 20. Per guadagnare un biglietto per il DP World Tour.

Chauhan è attualmente al nono posto in classifica.

Chouhan aveva due uccelli contro due spauracchi e giaceva legato per il 61esimo all’interno della linea di taglio.

Partendo dai primi nove, ha finto il sesto, ma si è riformato nell’ottavo. Ha nuovamente lasciato cadere un putt nel 10 ° ma ha concluso il round con un uccellino sul 18 par-5.

L’inglese Tom Lewis ha segnato un otto sotto il par 64 portandosi in vantaggio dopo la giornata di apertura.

Lewis ha scavalcato due delle ultime tre buche per prendere il comando, uno davanti a Joshua Grenfell-Wood, residente a Dubai, e al francese Julien Sale, che hanno entrambi tirato un 65 par sette.

Lo spagnolo Ivan Cantero Gutierrez ha segnato sei gol sotto il par 66 portandolo al quarto posto con sei sotto il par.

Ordine al merito numero uno sulla strada per Maiorca, Ugo Couso ha continuato il suo buon inizio di stagione, segnando un cinque under 67 per passare al quinto posto insieme al duo svedese Joel Sijoholm e Niklas Lemke, all’italiano Andrea Pavan e al sud. Pietra di Brandon africana.

Gli eventi consecutivi ad Abu Dhabi seguono una partnership di lunga data tra l’European Tour Group e l’Emirates Golf Association.

– Betty

Umili inizi ad Argon Atual, in Messico

Continuando a dividere il suo tempo tra il PGA Tour e il PGA Champions Tour, l’indiano Arjun Atwal ha aperto la sua campagna con uno under 70 per finire vicino al 65esimo al Mexican Open.

Atwal, che ha compiuto 50 anni il mese scorso per diventare un qualificatore del PGA Tour, ha avuto due putt, uno sulla 18a buca davanti a un uccellino.

Atwal, che ha recentemente terminato il T-11 al suo debutto da senior, sta giocando il suo settimo evento della stagione, poiché compirà 20 anni la prossima stagione.

L’indiano-americano Akshay Bhatia (68) era il T-31st, mentre Arun Rai era il T-81 con 71.

Due coreani – Song Kang e H Kim – sono stati i migliori asiatici insieme ai cinesi Carl Yuan e Marty Du Cheng. Hanno fatto tutti 2-under 69 ciascuno e sono a pari merito per il 50esimo posto.

Austin Smotherman, che ha vinto il Mexican Open nel 2018, quando faceva parte del programma del PGA TOUR Latinoamerica, ha chiuso con quattro birdie consecutivi di otto under ed è un colpo davanti a Eric Van Rooyen e Tano Gioia. Smotherman ha giocato una partita senza fantasma a Vidanta Vallarta.

Van Rooyen ha giocato le sue ultime cinque buche sul quattro under e ha incluso un’aquila sul par-4 15 quando ha imbucato da 141 yard.

Il campione Masters John Rahm, che ha vinto il Vedanta Mexico Open nel 2022, ha avuto cinque birdie nelle sue ultime 11 buche per battere un lento par iniziale di 67. Tony Finau era tra i cinque giocatori a 65.

Il Mexican Open, iniziato nel 1944, ha visto vincitori del passato come il leggendario Ben Crenshaw, Billy Casper, Lee Trevino, Bobby Locke e Roberto De Vicenzo.

– Betty

READ  Roger Federer salta gli Open d'Italia 2021, riferendosi alla partecipazione agli Open di Francia 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *