Shubhankar scende al numero 36 agli Open d’Italia

Shubhankar Sharma ha avuto una brutta giornata segnando un 2 contro 73 ed è sceso al 36° posto a un round dalla fine nel DS Car Italian Open, qui sabato. Il due volte vincitore del DP World Tour è ora anche a tre Tour.

Sharma, che ha avuto uno spauracchio nel secondo round, ha faticato ancora di più avendo avuto tre spauracchi nel terzo. Il 4 è seguito il 5 e poi le cose sono cambiate con gli uccelli il 6, 7 e 9 quando ha acceso l’1. Altri due uccelli sono seguiti alle 12-13 ed era meno di 1 al giorno. Le cose sono cambiate di nuovo quando è crollato tre volte consecutive per la seconda volta nella giornata con tiri di 14-16 per un round di 73.

Sharma, che ha conquistato il suo primo titolo in carriera nel DP World Tour, ultimamente ha mescolato un ottimo golf con un sacco di putter.

Il francese Romain Langasque è passato in vantaggio con un tiro under 9 che includeva quattro birdie davanti, altri nove dietro e il secondo eagle è arrivato poco prima di un par-4 16. Da 2 sotto durante la notte, Langasque è stato allargato a 11- sotto e spostato 18. posto in alto.

Julien Guirier, che ha tirato 66-69 nei primi due giorni, ha centrato anche l’11 sotto 4 visto che era il 4 sotto 14 buche il terzo giorno.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è stata generata automaticamente da un feed sindacato.)

READ  Il Napoli festeggia il compleanno di Maradona con una splendida vittoria

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *