Sanremo 2024: Lorella Cuccarini sfoggia 4 abiti vintage e dà una lezione di stile (e sostenibilità)

Lorella Cuccarini fa il suo ritorno all’Ariston come co-conduttrice e icona di stile

Lorella Cuccarini ha fatto il suo atteso ritorno sul palco dell’Ariston in occasione del Festival di Sanremo. La nota conduttrice televisiva ha portato in scena tutto il suo talento e la sua esperienza nel mondo dello spettacolo italiano, regalando al pubblico serate indimenticabili di musica, danza e intrattenimento.

Cresciuta all’ombra di Pippo Baudo, Lorella sa perfettamente cosa significa fare televisione e non è la sua prima volta sul celebre palco del Festival di Sanremo. Da sempre, infatti, il palco è diventato la sua seconda casa e si è distinta per la sua professionalità e versatilità.

Durante le varie serate, Lorella ha scelto di indossare quattro abiti vintage, omaggiando gli stilisti che hanno contribuito a portare la moda italiana sulle vette del mondo. Il primo abito indossato è stato firmato da Dolce & Gabbana, seguito da un suggestivo abito da sera retrò di Gianfranco Ferrè, indossato da Lorella stessa durante il Festival di Sanremo nel 1995.

Per il terzo look, la conduttrice ha sfoggiato un elegante tubino nero firmato da Gianni Versace, appartenente alla celebre collezione “bondage” del ’92. Infine, ha chiuso in grande stile con un vestito stellare di Roberto Cavalli del 2003, ispirato al firmamento.

Un altro aspetto importante che Lorella ha voluto sottolineare durante le serate è stato l’impegno per la sostenibilità ambientale. La conduttrice ha voluto ricordare sua madre, una sarta di grande talento, e ha deciso di indossare capi che rappresentano una moda pensata per durare nel tempo. Questa scelta dimostra l’attenzione di Lorella verso tematiche attuali come l’ecosostenibilità e il consumo consapevole.

Lorella Cuccarini ha quindi conquistato il pubblico con la sua bellezza, la sua classe e il suo talento, dimostrando ancora una volta di essere un’icona di stile indiscussa. Il suo ritorno all’Ariston è stato un trionfo, lasciando una forte impronta nella storia del Festival di Sanremo e confermando la sua posizione di grande protagonista della televisione italiana.

READ  Cristiana Capotondi compie 43 anni: dai primi passi alla nascita della figlia (che non è di Andrea Pezzi) - Buzznews

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *