“Non vestirti così o ti ammazzo”: arrestato un 19enne a Napoli per minacce allex fidanzata – Buzznews

Roberto Antini, un giovane di 19 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Napoli Centro in seguito alle minacce rivolte alla sua ex fidanzata. Quello che rende questo caso ancora più inquietante è il fatto che Antini sia nipote del defunto boss dei Quartieri Spagnoli, Antonio Ranieri, soprannominato “Polifemo”.

L’ex fidanzata è stata pedinata e minacciata da Antini dopo la fine della loro relazione. Per fortuna, la ragazza indossava un “mobile angel” al polso, un orologio anti-violenza collegato alla centrale operativa. Grazie a questo dispositivo, le vittime di violenza o stalking possono richiedere l’intervento dei carabinieri tramite un’applicazione specifica installata sul proprio cellulare.

Le minacce di Antini non hanno coinvolto solo la ragazza, ma anche la sua famiglia e un ex fidanzato. A causa di queste minacce costanti, la ragazza usciva di casa raramente e solo accompagnata dai parenti.

Le minacce si sono intensificate dopo che la vittima ha presentato denuncia. Antini, addirittura, ha pubblicato minacce su Instagram, offrendo una somma di denaro per sequestrare la sua ex fidanzata e minacciando chiunque le si avvicinasse.

Fortunatamente, i carabinieri hanno raccolto testimonianze, acquisito chat e messaggi dell’indagato e sono riusciti ad identificarlo. Le indagini hanno dimostrato che Antini agiva per gelosia e mancanza di accettazione della fine della loro relazione.

Non è finita qui, però. Antini è anche accusato di rapina e lesioni aggravate per aver colpito un negoziante con una bottiglia. È evidente che questo giovane ha gravi problemi di comportamento che devono essere affrontati e risolti.

L’arresto di Antini rappresenta un importante passo per restituire un po’ di tranquillità alla vittima e alla sua famiglia. È importante che le autorità continuino a combattere la violenza di genere e assicurino che i colpevoli siano puniti in maniera adeguata.

READ  Campi Flegrei, scossa di magnitudo 2.6 avvertita a Napoli

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *