Manovra in fase di conclusione, Giorgetti: migliorati tutti i saldi di finanza al Senato

Il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, ha rilasciato importanti dichiarazioni riguardo alle previsioni economiche del governo in un’intervista esclusiva a Buzznews. Secondo Giorgetti, tali previsioni sono coerenti con il nuovo Patto di stabilità e non sono previste ulteriori manovre finanziarie.

Giorgetti ha sottolineato che il successo dell’Italia è la possibilità di allungare fino a sette anni i tempi di implementazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per gli Stati membri dell’Unione Europea. Questa flessibilità consentirà agli investimenti di generare un impatto a lungo termine sulla ripresa economica del paese.

Durante l’intervista, il ministro ha anche affrontato la questione del superbonus, sottolineando che spetta al Parlamento prendere una decisione al riguardo. Tuttavia, ha avvertito che esiste un limite oltre il quale non si può andare e ha paragonato il superbonus a una centrale nucleare ancora difficile da gestire. È quindi importante valutare attentamente i costi e i benefici di tale misura.

Riguardo al controverso Mes, Giorgetti ha ribadito che non ha mai affermato che l’Italia avrebbe ratificato questo strumento finanziario europeo. Secondo il ministro, il Mes non è né la causa né la soluzione del problema del debito italiano. Tuttavia, ha sottolineato l’importanza di tenerlo sotto controllo per mantenere la stabilità finanziaria del paese.

Infine, Giorgetti ha evidenziato il ruolo del Senato nell’esame della legge di bilancio, sottolineando che ha apportato miglioramenti a tutti i saldi di finanza pubblica. Questo dimostra l’impegno del governo nel garantire una gestione prudente delle risorse pubbliche e una stabilità economica a lungo termine.

Queste dichiarazioni del ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti offrono una prospettiva chiara sulle politiche economiche del governo italiano. L’obiettivo è mantenere un quadro finanziario solido e promuovere la crescita economica duratura del paese. La sua posizione sulle misure come il Pnrr, il superbonus e il Mes riflette l’attenzione del governo verso una gestione responsabile delle risorse e una strategia mirata per affrontare i problemi economici dell’Italia.

READ  La Bologna Città 30 del sindaco: Pronto a rivedere i limiti. Multe? 7 nel primo giorno - Buzznews

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *