Mancanza di farmaci per il pancreas fino al 2025: Fedez lancia lallarme sui social – Buzznews

Difficoltà nell’acquisizione del farmaco Creon/Creonipe in Italia per pazienti affetti da malattie pancreatiche

La situazione riguardante la disponibilità del farmaco Creon o Creonipe per le persone affette da malattie pancreatiche in Italia sta peggiorando sempre di più. Da diversi mesi c’è una persistente carenza di questi medicinali, ma recentemente le segnalazioni da parte dei pazienti si sono intensificate, mettendo in luce la gravità della situazione.

Anche il famoso rapper, Fedez, ha denunciato pubblicamente il problema, affermando di non riuscire più a trovare gli enzimi pancreatici in farmacia per il suo trattamento. Questa testimonianza ha contribuito ad aumentare l’attenzione sulla questione, portando il Ministero della Salute a seguire attentamente lo sviluppo della situazione al fine di garantire la continuità terapeutica dei pazienti colpiti.

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha segnalato il problema già nell’ottobre scorso e ha adottato alcune misure per cercare di contenere questa situazione critica. Tra le azioni intraprese, l’importazione del prodotto dall’estero è stata autorizzata, mentre l’esportazione è stata vietata. Nonostante questo, l’azienda distributrice del farmaco, Viatris, sta ancora affrontando difficoltà nella fornitura del medicinale e la situazione non si è ancora risolta.

Nel frattempo, il consiglio per i pazienti è di assumere un dosaggio ridotto del farmaco anziché sospenderlo completamente, al fine di garantire almeno una minima copertura degli enzimi necessari per la digestione dei nutrienti essenziali, soprattutto dei grassi, che il pancreas malato o rimosso non può più produrre.

Per affrontare la situazione critica, alcuni pazienti stanno cercando di ottenere il farmaco all’estero, soprattutto in Svizzera o nei Paesi dell’Est. È importante sottolineare che non si tratta della prima volta che si verifica una carenza di Creon o Creonipe in Italia, ma l’associazione dei pazienti, consapevole dell’urgenza del problema, sta monitorando costantemente la distribuzione del farmaco, mettendo in evidenza la necessità di forniture urgenti per garantire la sopravvivenza dei pazienti colpiti da questa malattia debilitante.

La situazione attuale rappresenta una sfida per il sistema sanitario italiano, che deve trovare soluzioni efficaci per risolvere questa carenza e garantire l’accesso alle cure necessarie per le persone colpite da malattie pancreatiche. Buzznews continuerà a monitorare attentamente l’evoluzione della situazione e a fornire aggiornamenti sulle misure adottate per affrontare questa problematica.

READ  Test Covid in ospedale a sintomatici: circolare del Ministero della Salute dopo lexploit della variante Eris - Buzznews

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *