Le forze in India, Stati Uniti cercano di seminare divisione: ufficiale USAID

Notando che i “venti contrari” contro la governance democratica sono “forti” in tutto il mondo, l’amministratore dell’USAID Samantha Power ha affermato mercoledì che ci sono forze in India e negli Stati Uniti “che cercano di seminare divisione… oppone razze e religioni l’una all’altra .” … leggi che piegano e “abusano delle istituzioni”.

Rivolgiti a un evento all’IIT-Delhi. Power ha fatto riferimento all’attacco al Campidoglio da parte dei rivoltosi il 6 gennaio dello scorso anno, dopo la sconfitta dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. “…I venti contrari contro il governo democratico sono forti in tutto il mondo. All’interno degli Stati Uniti e dell’India, ci sono forze che cercano di seminare divisione, cercano di mettere l’una contro l’altra razze e religioni, desiderano piegare le leggi, abusare delle istituzioni, e infliggere violenza a coloro che ostacolano la loro strada; lo abbiamo visto, ovviamente, il 6 gennaio negli Stati Uniti l’anno scorso… come gli Stati Uniti e l’India si solleveranno per affrontare queste ingiustizie, con quanta ferocia proteggiamo il nostro duro -guadagnato pluralismo, con quanta determinazione difendiamo la nostra democrazia e i nostri diritti individuali Non solo il nostro percorso, ma il percorso del mondo in cui viviamo”, ha affermato.

“Per essere chiari, ora e negli anni a venire, gli Stati Uniti vedono l’India non solo come leader nella regione indo-pacifica, ma come leader in tutto il mondo”, ha affermato Power. “Insieme possiamo offrire ai paesi emergenti, e alle economie emergenti del futuro, un nuovo modello di sviluppo, radicato non nella trappola del debito e della dipendenza ma nel commercio e nell’integrazione economica, che sostiene e celebra l’azione individuale e nazionale, e uno che aspira a vedere tutte le nazioni andare oltre il bisogno di assistenza”. Un chiaro riferimento alla politica cinese.

READ  La Cina chiude le frontiere fino a metà 2022 a causa di Covid-19, varie preoccupazioni | notizie dal mondo

In dettaglio: “Un modello costruito sul coinvolgimento dei cittadini di uno stato e della società civile, così come con il suo governo. Un modello che tratta gli altri come uguali e collabora alla ricerca di soluzioni senza preconcetti o stereotipi. Un modello che riconosce quella democrazia, inclusività , e il pluralismo forniscono la via più sicura per il progresso”, ha affermato Bauer in dettaglio. Sostenibile, dove la dignità non è riservata a pochi ma è data a tutti noi. Un modello radicato nella cooperazione, non meschino ma dal cuore grande. A modello che crede nel suo nucleo che siamo tutti una famiglia.

Power ha affermato che l’India con il suo talento, le sue risorse e le sue competenze tecnologiche può dare un contributo significativo al percorso di sviluppo di molti paesi. “Ma alla fine, ciò che ha reso l’India un futuro leader dello sviluppo non sono state le sue origini, ma i suoi valori… È stata la democrazia multietnica e multipartitica dell’India che le ha permesso di resistere alle sfide che ha dovuto affrontare e di avanzare più forte e resiliente. È stato il suo sostegno decennale alla libertà di espressione che ha permesso all’ingiustizia di emergere. È stata la sua tolleranza per la diversità e il dissenso che ha permesso alle riforme di prendere piede e alle istituzioni di avanzare. La traiettoria dell’India è stata così potente perché, non nonostante democrazia.”

Power ha anche elogiato l’assistenza dell’India allo Sri Lanka e l’ha paragonata alla Cina. Ha menzionato come l’India abbia cancellato i debiti di paesi poveri come Ghana, Mozambico, Tanzania, Uganda e Zambia nel 2003. “Forse da nessuna parte l’impegno dell’India nei confronti di coloro che sono a rischio è più visibile di quanto sia ora evidente in Sri Lanka… L’India ha davvero risposto rapidamente con una serie di misure molto decisive … e ha fornito 3,5 miliardi di dollari in linee di credito al governo dello Sri Lanka.

READ  Vladimir Putin dice che il mondo è a un punto di svolta, è scoppiata la guerra contro la Russia

Confronta questo con la Repubblica popolare cinese, che è stata un creditore sempre più attento al governo dello Sri Lanka dalla metà degli anni 2000. In effetti, negli ultimi due decenni, la Cina è diventata uno dei maggiori creditori dello Sri Lanka, offrendo spesso contratti di prestito opachi a tassi di interesse più elevati rispetto ad altri istituti di credito e finanziando una serie di progetti infrastrutturali di successo con un uso pratico spesso discutibile. compreso un enorme porto che dava poco reddito e poco utilizzato dalle navi, un altrettanto imponente aeroporto, soprannominato il più vacante del mondo perché attirava così pochi passeggeri, e la torre più alta del paese costruita come attrazione turistica, eppure non è mai stata aperta esso, purtroppo Bauer ha detto.

Ora che le cose sono peggiorate, Pechino ha promesso linee di credito e prestiti di emergenza. Questo è fondamentale in quanto si stima che Pechino detenga almeno il 15% del debito estero dello Sri Lanka. Ma le richieste di maggiore sollievo finora sono rimaste senza risposta. La domanda più grande di tutte, ha detto Power, è se Pechino ristrutturerà il debito nella stessa misura degli altri creditori bilaterali.

le notizie | Clicca per ottenere la migliore spiegazione del giorno nella tua casella di posta

“Ho avuto molte conversazioni qui in India e con altri partner, questa sfida non riguarda solo lo Sri Lanka. Molti paesi altamente indebitati in Africa e Asia sperano che le loro chiamate avranno risposta. È davvero essenziale che Pechino si impegni nella cancellazione del debito in un modo trasparente ed equo”, ha detto Power. Con tutti gli altri creditori, aggiungendo che se c’è stato il tempo per optare per la cooperazione, ora è il momento.

READ  UK Rich List 2022: Hindugas e Lakshmi Mittal sono tra gli imperatori di origine indiana più ricchi

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il ministro italiano avverte della crisi di fine inverno se la Russia interromperà il gas
Next Post In che modo il leggendario attaccante italiano Del Piero Ferguson e il Manchester United hanno rifiutato l’amore eterno della Juventus?