La Cremonese vince finalmente il campionato italiano battendo ancora una volta la Roma

Dopo quasi trent’anni – e 6 mesi e mezzo di agonia in questa stagione – la Cremonese ha finalmente vinto di nuovo una partita di Serie A.

La squadra neopromossa ha battuto la Roma 2-1 martedì con un rigore nel finale di Daniele Ciovanni dopo che l’allenatore giallorosso Jose Mourinho è stato espulso per una lite all’inizio della partita.

La striscia di 30 vittorie consecutive della Cremonese in Serie A, risalente all’ultima apparizione nel 1995-96, è la più lunga in Serie A con l’Ancona, che è rimasta senza vittorie tra il 1993 e il 2004.

Franck Tsagot ha portato in vantaggio la Cremonese con un potente tiro e Mourinho è stato poi espulso al termine del primo tempo per violente proteste contro l’arbitro.

Leonardo Spinazzola ha pareggiato per la Roma a metà ripresa, prima di commettere un errore del portiere della Roma Rui Patricio, gol vincente di Siovani su calcio di rigore all’83’.

Per la Cremonese è la seconda vittoria consecutiva sulla Roma dopo l’eliminazione dei giallorossi e l’accesso alle semifinali di Coppa Italia a inizio mese.

La vittoria ha portato la Cremonese fuori dall’ultimo posto, un punto davanti alla Sampdoria e otto punti dalla salvezza.

La Roma è rimasta quinta, a un punto dalle rivali cittadine della Lazio, e ultima in Champions League.

___ Altro AP Football: https://apnews.com/hub/Soccer e https://twitter.com/AP_Sports

READ  Pallavolo - Il Giappone ha segnato la sua prima vittoria in 29 anni, l'Iran ha battuto la Polonia in una resa dei conti epica

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *