La Cina esorta Russia e Ucraina a riprendere i colloqui e mette in guardia contro l’uso di armi nucleari

24 febbraio 2023

– 10:55 (CEST)

Memoria della guerra in Ucraina dal vivo

Anthony Blinken: Il presidente Zelensky è diventato una figura straordinaria sulla scena mondiale

Il segretario di Stato americano, Anthony Blinken, ha dichiarato in un’intervista che il presidente Zelensky è diventato una figura straordinaria sulla scena mondiale, tutto a beneficio del suo paese. “Penso che il presidente Biden nutra molta ammirazione per lui, molto rispetto per lui, e penso che fosse evidente quando il presidente era a Kiev fianco a fianco con il presidente Zelensky, a Kiev che è ancora libera e in parte di un’Ucraina forte e indipendente”.

24 febbraio 2023

– 10:18 (ora legale internazionale)

Memoria della guerra in Ucraina dal vivo

La guerra in Ucraina segna oggi un anno, senza fine in vista

24 febbraio 2023

– 09:59 (ora dell’India)

Memoria della guerra in Ucraina dal vivo

La Cina esorta la Russia e l’Ucraina a riprendere i colloqui di pace diretti il ​​prima possibile

Venerdì la Cina ha invitato Russia e Ucraina a tenere colloqui di pace il prima possibile, insistendo sul fatto che le armi nucleari non vengano utilizzate nel loro conflitto.

La Cina ha formulato le osservazioni in un documento in 12 punti sulla “soluzione politica” della crisi, programmato per coincidere con il primo anniversario dell’invasione russa dell’Ucraina.

“Tutte le parti dovrebbero sostenere la Russia e l’Ucraina nel lavorare nella stessa direzione e riprendere il dialogo diretto il prima possibile”, afferma il documento, pubblicato sul sito web del Dipartimento di Stato.

Per saperne di più

24 febbraio 2023

09:37 (ora dell’India)

Memoria della guerra in Ucraina dal vivo

Le Nazioni Unite stanno votando per chiedere che la Russia ritiri le sue forze dall’Ucraina immediatamente e senza condizioni

Giovedì le Nazioni Unite hanno votato in modo schiacciante per chiedere che la Russia ritiri immediatamente e incondizionatamente le sue forze dall’Ucraina, segnando il primo anniversario della guerra con un appello per una pace “giusta e duratura”.

L’Ucraina ha ricevuto un forte sostegno in un voto non vincolante che ha visto 141 dei 193 membri delle Nazioni Unite favorevoli, sette contrari e 32, tra cui Cina e India, astenuti.

Alla vigilia del primo anniversario della brutale guerra, il sostegno di Kiev è cambiato poco rispetto allo scorso ottobre, quando 143 paesi hanno votato per condannare l’annessione dichiarata dalla Russia di quattro regioni ucraine.

Per saperne di più

24 febbraio 2023

– 09:35 (ora dell’India)

Memoria della guerra in Ucraina dal vivo

India e Cina si astengono dal voto all’Assemblea generale delle Nazioni Unite per la pace in Ucraina

India e Cina erano tra i 32 membri dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite che si sono astenuti in un voto delle Nazioni Unite che chiedeva alla Russia di ritirare le sue forze “immediatamente e incondizionatamente” dall’Ucraina.

Alla vigilia del primo anniversario dell’invasione totale dell’Ucraina da parte della Russia, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA) ha approvato una risoluzione non vincolante che invita la Russia a porre fine alle ostilità in Ucraina e a ritirare le sue forze.

La risoluzione 141-7, redatta dall’Ucraina in consultazione con i suoi alleati, è stata approvata.

Per saperne di più

READ  La Malesia cerca l'aiuto dell'Interpol per trovare il comico americano che ha scherzato sull'MH370

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *