Il primo ministro britannico Boris Johnson

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha detto che il governo tiene tutto “sotto stretto controllo”.

Londra:

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato martedì che gli esperti continuano a monitorare i dati sulla variante B1.617.2 di COVID-19, che è stata identificata per la prima volta in India, ma finora non c’è nulla di conclusivo che indichi che costringerà la Gran Bretagna a deviare dalla sua roadmap Per revocare completamente le restrizioni di blocco il mese prossimo.

Il primo ministro Johnson ha affermato che il governo sta tenendo tutto sotto “controllo molto attento” dopo l’emergere della preoccupante variabile B1.617.2 (VOC), che si teme sia sulla buona strada per assumersi la responsabilità della variante B.1.1.7 domestica, identificato per la prima volta in una contea ero, come la mutazione prevalente nel virus Corona nel paese.

“Guardiamo all’epidemiologia per tutto il tempo in cui arriva, e al momento, in parte perché abbiamo costruito un tale muro di difese con il programma di vaccinazione, non vedo nulla di conclusivo al momento per dire che dobbiamo scendere. la tabella di marcia, “in riferimento al calendario del governo previsto per il 21 giugno per la completa revoca delle restrizioni di blocco”.

“Ma dobbiamo stare attenti e tenere tutto sotto stretto controllo. Ne sapremo molto tra pochi giorni”, ha detto il primo ministro.

Il primo ministro Johnson ha utilizzato una visita al Vaccination Centre di Londra per ripetere un messaggio al pubblico britannico per continuare a richiedere la vaccinazione quando viene chiamato dal National Health Service (NHS) al fine di proteggersi da tutti i tipi di COVID-19 . Dopo aver citato la frequenza dei pollini come uno dei fattori alla base di alcuni hotspot VOC B1.617.2 nell’Inghilterra nordoccidentale.

READ  Un giudice di origine indiana diventa la prima persona di colore ad essere nominata alla Corte Suprema del Canada

“Il numero (delle vaccinazioni) è incredibilmente alto. E so che … alcune persone sono state più titubanti riguardo alle vaccinazioni di altre, ma in realtà, nell’intera comunità, i numeri continuano a salire in ogni gruppo. E questo è molto, molto incoraggiante. Esorto tutti – solo per sottolineare il punto ovvio – che si qualificano per un vaccino, quando ricevi la tua chiamata, quando ricevi una notifica dal NHS, vieni a prenderti un pugno ”.

Il messaggio del primo ministro Johnson arriva sulla scia di una campagna simile da parte di ministri senior, con il segretario alla sanità Matt Hancock che lunedì ha detto al Parlamento che i vaccini sembrano essere efficaci contro il composto organico volatile altamente diffuso B1.617.2.

“Ci sono ora 2.323 casi confermati di B1617.2 nel Regno Unito; 483 di questi sono stati osservati a Bolton e Blackburn con Darwin, dove il ceppo è ora prevalente. I casi lì sono raddoppiati nell’ultima settimana e sono in aumento in tutti i casi, ha detto Matt Hancock alla Camera dei Comuni in un aggiornamento sulla pandemia COVID-19 nel paese.

“A Blackburn, il ricovero è stabile, con otto persone attualmente in ospedale con COVID. A Bolton, ci sono 19 persone ora in ospedale con coronavirus, la maggior parte delle quali è eleggibile per un vaccino ma non lo ha ancora avuto. Questo indica che il la nuova alternativa no. Tende a infiltrarsi nei gruppi vaccinati più anziani e sottolinea ancora una volta l’importanza di farsi vaccinare, soprattutto, ma non solo, tra i gruppi di età vulnerabili “, ha detto.

Il ministro ha anche condiviso con i membri del Parlamento le prime prove che B1.617.2 è più trasmissibile di B.1.1.7, la cosiddetta variante Kent.

READ  Inviato afghano in Pakistan, serie Alikhel, figlia di Najibullah Alikhel, rapita e gravemente torturata

“Non sappiamo ancora fino a che punto potrebbe essere più trasmissibile. Anche se non abbiamo un quadro completo dell’effetto del vaccino, i primi dati di laboratorio dell’Università di Oxford confermano le prove provvisorie del Royal Bolton Hospital e i dati di monitoraggio preliminare del India che i vaccini sono efficaci contro la variante. Questo è ovviamente rassicurante, ma l’alto tasso di trasmissione della malattia è un rischio reale “.

Secondo gli ultimi dati, più di 36,7 milioni di persone hanno ricevuto la loro prima dose di vaccino nel Regno Unito e più di 20,2 milioni hanno ricevuto la seconda dose. Le prenotazioni per le vaccinazioni del SSN sono ora aperte a tutti i 36 anni di età e oltre.

Ciò segue un importante allentamento delle regole di blocco il lunedì, consentendo alle persone di socializzare a casa e viaggiare più liberamente dopo mesi. Tuttavia, è probabile che una revisione pianificata delle esigenze di allontanamento sociale a lungo termine venga posticipata alla fine di questo mese poiché il forte aumento dell’infezione da COV B1.617.2 continua a essere monitorato.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata da una troupe di NDTV ed è stata pubblicata da un feed comune.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il Chelsea si vendica a Leicester per controllare le prime quattro regole
Next Post L’aggiornamento di Remaster III è datato e gratuito per gli attuali proprietari