Guerra Ucraina – Russia, le ultime notizie del 10 febbraio – Buzznews

Emmanuel Macron e Volodymyr Zelensky hanno avuto una telefonata decisiva per affrontare i bisogni dell’Ucraina in termini di equipaggiamenti militari. I due leader hanno discusso della situazione sul campo di battaglia e delle necessità immediate dell’Ucraina per sconfiggere la Russia. Zelensky ha espresso gratitudine alla Francia per il suo sostegno costante e incondizionato.

Durante la telefonata, Zelensky ha descritto il colloquio come molto positivo e concreto, sottolineando ed elogiando il ruolo cruciale della Francia nel fornire il sostegno necessario per difendere la sovranità dell’Ucraina. Macron ha assicurato che la Francia si impegnerà a fornire tutto l’appoggio necessario sia a lungo termine che in collaborazione con i suoi partner.

Inoltre, i due leader hanno discusso della futura firma di un accordo bilaterale di difesa tra Francia e Ucraina. Questo accordo seguirà l’esempio di quello recentemente firmato tra Kiev e Londra. L’obiettivo principale dell’accordo sarà quello di rafforzare la cooperazione bilaterale nella difesa e nella sicurezza, permettendo all’Ucraina di aumentare le proprie capacità militari e di difesa.

Durante la chiamata, Macron e Zelensky hanno anche affrontato l’evoluzione in corso della situazione sul campo di battaglia. Hanno concordato sull’importanza di mantenere una stretta cooperazione tra i due paesi per contrastare l’aggressività russa nella regione.

La chiamata tra Macron e Zelensky rappresenta un passo significativo nella solidificazione delle relazioni franco-ucraine e nel rafforzamento delle capacità difensive dell’Ucraina. Questo sostegno internazionale è fondamentale per garantire la stabilità e la sicurezza nella regione, mentre l’Ucraina continua a lottare contro le azioni ostili della Russia.

L’impegno della Francia a sostenere l’Ucraina sia a lungo termine che in collaborazione con i suoi partner internazionali dimostra la determinazione della comunità internazionale nel rispondere alla minaccia russa e nel sostenere gli sforzi ucraini per preservare la propria sovranità e integrità territoriale. Infine, la futura firma dell’accordo bilaterale di difesa rappresenta un passo ancora più concreto verso una cooperazione più stretta tra Francia e Ucraina nella sicurezza e nella difesa.

READ  Lincontro Biden-Xi: la miccia Taiwan, il fentanil e i panda. Comè andata - Buzznews

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *