Cè una stanza nella tua casa in cui le piante non moriranno mai: qui crescono 5 volte più velocemente – Buzznews

Le piante d’appartamento sono spesso vittime di una morte prematura nonostante l’attenzione e le cure che ricevono. Ma sembra che il problema non sia dovuto alle mancanze dei proprietari, ma piuttosto alla posizione errata delle piante stesse.
Un recente studio scientifico condotto nel Regno Unito ha rivelato che il bagno potrebbe essere la stanza migliore per ospitare le piante in vaso. Secondo gli esperti, le stanze con un alto tasso di umidità favoriscono la crescita delle piante, e il bagno, in particolare, può riprodurre l’habitat naturale delle piante: caldo, umido e luminoso.
Molte piante d’appartamento provengono da regioni tropicali o subtropicali, dove l’umidità è molto elevata. Pertanto, se si ha la fortuna di avere un bagno spazioso e luminoso, potrebbe essere il luogo perfetto per far prosperare le piante.
Inoltre, se più persone condividono lo stesso bagno, le piante beneficeranno ancora di più dell’umidità generata da docce e bagni frequenti.
Gli studiosi hanno esaminato tre piante d’appartamento comuni: anthurium, pothos ed edera del diavolo. Dopo tre mesi di osservazione, è emerso che le piante cresciute in ambienti con alta umidità hanno mostrato una maggiore crescita rispetto a quelle in altri ambienti. Questo conferma l’importanza della corretta esposizione delle piante d’appartamento per garantirne una crescita sana e rigogliosa.
Se sei un amante delle piante d’appartamento e desideri tenerle in una posizione ideale, potresti voler fare un pensiero al tuo bagno come luogo perfetto per farle crescere felici e forti. Non solo potrebbero fornire un tocco di verde rigenerante all’interno dello spazio, ma potrebbero anche giovarsi delle condizioni ambientali favorevoli per svilupparsi nel migliore dei modi.

READ  Bard diventa Gemini. Nasce Gemini Advanced a soli 21,99 euro al mese. Tutte le novità - Info Data - Il Sole 24 ORE

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *