Zoom Chromebook arriverà come PWA la prossima settimana

La videoconferenza è stata il nome del gioco dallo scorso anno e Zoom ne è diventato quasi sinonimo. Mentre Google ha continuato a spingere i Chromebook come dispositivi ideali per il lavoro e lo studio, erano ironicamente mal equipaggiati per gestire le pesanti richieste delle chat video, sia in termini di hardware che di software in particolare. Solo in seguito l’app Meet di Google è arrivata su Chromebook e altri sistemi simili che non era ancora completamente disponibile. Ciò accadrà la prossima settimana quando Zoom lancerà finalmente un’app dedicata ai Chromebook sul Google Play Store.

Per essere chiari, Zoom è stato possibile utilizzare su dispositivi Chrome OS da molto tempo. Tuttavia, chiunque utilizzi l’interfaccia web confermerà quanto sia spiacevole questa esperienza. Mancava di funzionalità importanti come stanze separate e audio nella condivisione dello schermo, cose che stanno diventando più comuni quando si utilizzano strumenti di videoconferenza per lavorare in remoto.

Zoom è stato annunciato di recenteE, anche in silenzio, arriva sul tuo Chromebook in tutto il suo splendore attraverso il Google Play Store. Non sarà né un’app Chrome OS nativa né un’app Android. Invece, mira a colpire il maggior numero possibile di piccioni con una fava. Questa pietra è, ovviamente, un’applicazione web progressiva o PWA.

Google sta lentamente spingendo le PWA a diventare disponibili sul suo Play Store e il nome Zoom potrebbe conferire maggiore credibilità a questi sforzi. A tutti gli effetti, Zoom verrà installato come un’app Android o PWA e funzionerà come Zoom su altre piattaforme. Ciò include l’accesso a funzionalità come spettacoli di gallerie personalizzabili, trascrizioni dal vivo, alzate di mano e reazioni.

READ  Arriva il nuovo film di Dead by Daylight, Ritratto di un omicidio

Ancora più silenzioso, Zoom Windows ha rilasciato una versione ARM I suoi clienti sono in giro da alcuni giorni, il che lo rende uno dei pochi grandi nomi ad avere una versione ARM originale per Windows. Tuttavia, Zoom nota che questa versione non supporta gli sfondi virtuali e non dice quando o se saranno disponibili.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La variante delta del coronavirus sta ora iniziando a paralizzare la regione Asia-Pacifico e le restrizioni imposte oltre i confini
Next Post La Lamborghini Huracán EVO è diventata un’auto che mi segue all’aeroporto italiano di Bologna