Vittori sconfigge Costa all’UFC Vegas 41

Rick Olivares – Philstar.com

24 ottobre 2021 | 14:24

MANILA, Filippine – L’evento principale all’UFC Vegas 41 di domenica ha visto la vittoria unanime dell’italiano Marvin Vettori in cinque round sul brasiliano Paulo Costa su Premier Sports e Tap Go.

In una partita lenta che sicuramente farà sbattere qualche tifoso a favore di Vittori, che ha subito una grossa sconfitta da Costa al quinto turno, il match è stato un po’ sconnesso.

Entrambi i combattenti sono tra i primi sei della classifica dei pesi medi UFC, ma quando Costa è arrivato al campo a 220 libbre, la lotta, anche con Vittori, allenato dal filippino-americano Julian Chua, solo a 185 libbre, ha scioccato un incontro dei pesi massimi leggeri.

Anche se l’italiano è uscito e ha colpito il brasiliano con un sacco di colpi di testa.

Se il campo di Costa sperava di fare affidamento sulla solita stupidità di Vittori, questa parte del piano di gioco non ha funzionato perché quest’ultimo – in un’intervista con Philstar.com all’inizio della settimana – ha promesso che i fan filippini e internazionali del combattimento avrebbero visto un lato diverso di lui.

Vittori ha avuto un combattimento disciplinato, rifiutandosi di lasciare che le sue emozioni avessero la meglio su di lui in un incontro imperdibile poiché entrambi i combattenti stavano perdendo contro il campione dei pesi medi Israel Adesanya.

Vittori ha segnato l’81% dei suoi colpi alla testa al 50% di Costa, che ha preso più colpi alla gamba, dal 41% al 17% e l’8% in più di calci rispetto al colosso 1% rispetto a prima.
Purtroppo per il brasiliano, l’italiano ha combattuto le prime quattro manche. Ciò significa che ha bisogno di un atterramento o di servire nel quinto round.

READ  Trasmissione in diretta di Euro 2021! La Turchia affolla l'Italia, l'ultimo aggiornamento dell'Inghilterra

Anche se Vittori aveva più cuore anche se era ovvio fare gas con le mani che cadevano orrendamente sulla loro guardia e Costa che faceva la doccia con calci alle gambe e colpi al corpo.

Incredibilmente, Vittore è rimasto in piedi nonostante la raffica di punizioni che ha assorbito. Tuttavia ha fatto alcuni colpi e in più occasioni ha cercato di eliminare il primo senza successo. Alla fine, ha costretto Vittore Costa al recinto mentre sembrava impotente mentre passavano gli ultimi secondi della lotta.

A peggiorare le cose e in parte fuori dal mondo per Costa, gli è stato tolto il 20% dei guadagni perché ha combattuto così duramente.

Alla fine del combattimento, Dana White di UFC ha annunciato che da qui, Costa avrebbe combattuto nei pesi massimi leggeri: il brasiliano era d’accordo ma non il suo manager che credeva di poter mantenere la sua classe dei pesi medi di 185 libbre.

Le cose non sono state fatte per Costa che ha rifiutato di stringere la mano di Vittori dopo il combattimento e ha dovuto prendere un ultimo colpo da Vittori, “Posso comprarmi un altro orologio con i suoi soldi (riferito alla sua multa del 20%).”

Vittori è migliorato a 18-4-1 (8-3-1 UFC) mentre Costa è sceso a 13-2 (5-2 in un combattimento UFC).

Premier Sports e l’attesissimo Tap Go UFC 267 debutteranno domenica 31 ottobre. Jan Blachowicz dei pesi massimi leggeri ha messo in palio il suo titolo contro Glover Teixeira.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Eddie Rosario dei Braves celebra il suo miglior ottobre con NLCS MVP Honors e World Series Tour
Next Post Una nuova ricerca sul DNA mostra che gli esseri umani non hanno causato l’estinzione del mammut lanoso: è stato il cambiamento climatico