Video: bambini in vendita. Un poliziotto pakistano cerca di vendere i suoi due figli piccoli per 50.000 rupie. Conosci la storia dietro il disperato tentativo? : Tribune India

Ufficio Web Tribune

Chandigarh, 18 novembre

Questa deve essere una delle decisioni più difficili della sua vita. Un agente di polizia pachistano in mezzo alla strada con i suoi due figli e gridando che i suoi figli sono in vendita? Ha anche indicato un prezzo di Rs 50.000 per ciascuno dei ragazzi.

È successo che l’ufficiale di polizia di Götki non ha ricevuto il permesso di curare un bambino ed è stato portato a Larkana.

Secondo un post su Twitter, l’ufficiale pagherà una tangente di 50.000 rupie per prendere un congedo e interrompere il suo trasferimento.

Un video dell’incidente è stato caricato su Twitter il 13 novembre. Il bizzarro incidente è impazzito sui social media e, secondo quanto riportato dai media, è stato un atto di “disperazione”.

L’incidente è avvenuto nel distretto di Ghotki, nella provincia pakistana del Sindh.

Si dice che Nizar Lashari sia il nome della persona che è apparsa nel video. Lavora come ufficiale di polizia nel distretto di Gottke dove lavora nell’amministrazione penitenziaria. Secondo VICE, l’impotenza del poliziotto lo ha spinto a chiedere ai passanti se volevano pagarlo per suo figlio. “Mi sentivo così impotente,” ha detto Lashari a VICE. Secondo i rapporti, Lashari ha chiesto un congedo medico per poter portare uno dei suoi figli per una procedura medica. Tuttavia, i suoi superiori si rifiutarono di lasciarlo partire e chiesero invece una tangente. Lashari è stato poi ridistribuito a Larkana, a circa 120 km di distanza.

READ  La Turchia dichiara "aree disastrate" mentre aumenta il bilancio delle vittime degli incendi boschivi | Notizie sul clima

È stato citato dalla piattaforma di notizie globale “Global Digital” come dicendo: “Perché mi hanno condannato a questa punizione? Solo per non aver pagato una tangente? Le persone qui sono molto forti e di solito non viene intrapresa alcuna azione contro di loro”.

Alla fine è intervenuto Murad Ali Shah, il primo ministro del Sindh. L’ufficiale è stato riportato alla sua ex stazione e ha concesso 14 giorni di congedo per le cure mediche di suo figlio.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Ventuno piloti tornano a Phoenix per un tour sul ghiaccio. Come ottenere un biglietto.
Next Post Heavenly Bodies è un gioco di fisica pubblicato esclusivamente per PS4 e PS5