Vengono vaccinati e tengono le loro maschere, forse per sempre

Quando Joe Glickman si dirige alla drogheria, si mette una maschera N95 sul viso e ci mette sopra una maschera di stoffa. Poi indossa un paio di occhiali.

Ha utilizzato questo protocollo di sicurezza negli ultimi 14 mesi. La situazione non è cambiata dopo che ha contratto il Coronavirus lo scorso novembre. Non si è mosso quando all’inizio di questo mese ha ricevuto una vaccinazione completa. E anche se giovedì il presidente Biden ha detto che le persone erano completamente vaccinate Non devi indossare una mascheraIl signor Glickman ha detto che intende continuare il corso.

In effetti, ha detto, ha in programma di fare la spesa con maschera doppia e occhiali per almeno cinque anni.

Anche con una serie di raccomandazioni all’avanguardia sulla salute pubblica e la stanchezza epidemica che spingono più americani a lasciare le maschere che hanno indossato per più di un anno, il signor Glickman è tra coloro che affermano di avere intenzione di tenere il viso coperto in pubblico a tempo indefinito.

Per persone come il signor Glickman, la combinazione di ansia, informazioni vaghe sulle nuove varianti virali e l’emergere di una fazione ostinata e numerosa di detentori di vaccini significa che la vita senza maschera è in attesa, forse per sempre.

“Non ho problemi ad essere una delle poche persone, ma non credo che sarò l’unico”, ha detto il signor Glickman, fotografo e musicista professionista di Albany, New York.

Che siano realizzate in tessuto abbagliante o in polipropilene, le maschere sono emerse come un miserabile punto critico durante la pandemia. La mappa lo afferma Imporre gli stati della maschera Corrisponde strettamente con le persone in questi I paesi hanno votato per il presidente.

Manifestanti l’anno scorso Marce sono state organizzate contro Requisiti formali per indossare maschere, Inceneritori incorporati Bruciare per protesta e scatenare partite urlanti selvagge quando si è confrontati a non indossarli all’interno del supermercato.

Ma poiché sempre più americani vengono vaccinati e le restrizioni sui virus allentate, le maschere sono al centro del secondo round di conflitto culturale nel paese. Questa volta, le persone che scelgono di continuare a coprirsi il viso sono diventate oggetto di indignazione pubblica.

READ  Non perdere la "prima serata" per la pioggia di meteoriti di Pershawian

Nelle interviste, le persone vaccinate che continuano a indossare maschere hanno affermato di essere sotto pressione crescente, soprattutto negli ultimi giorni; Gli amici e la famiglia li hanno esortati a rilassarsi, o addirittura hanno suggerito che erano paranoici. Durante il suo recente viaggio al negozio di alimentari, il signor Glickman ha detto di essere stato fissato da un uomo che è entrato senza esserne convinto.

Il giornalista in pensione Dan Rather ha scritto su Twitter la scorsa settimana mentre le reazioni sul palco aumentano a coloro che sono ancora mascherati: “Sono confuso”. “Perché la gente dovrebbe preoccuparsi se qualcuno vuole indossare una maschera fuori?”

Secondo le linee guida CDC (Centers for Disease Control and Prevention), almeno 20 stati hanno annullato mandati per maschere o hanno emesso ordini che danno alle persone che sono state vaccinate esenzioni dall’indossare maschere. Altri stati, tra cui New York, hanno detto che stavano rivedendo le loro regole.

Ma per alcune persone, nessuna nuova libertà li convincerà a rivelare ancora i loro volti. Un anno dopo, hanno detto di essere abituati alle maschere e di essere contenti della maggiore sicurezza che forniscono.

Il giorno dopo l’annuncio del CDC, George Jones, 82 anni, un postino in pensione, si trovava alla luce del sole fuori dalle case pubbliche di Grant dove vive ad Harlem, e ha detto che la maschera chirurgica blu – sebbene scomoda e scomoda – sarebbe rimasta al suo posto su Least un altro anno.

“Non ho fretta, perché dovrei avere fretta?”, Ha detto il signor Jones, che è stato completamente vaccinato circa un mese e mezzo fa. Fino a quando New York City non raggiungerà un livello di vaccinazione più elevato – solo il 40 per cento delle vaccinazioni complete – si ritiene che sia molto pericoloso esporre una maschera. “Stare in giro è la cosa più importante. Questo è ciò che conta. Sono un uomo anziano – mi piacerebbe essere in giro il più a lungo possibile.”

READ  Lo studio ha scoperto che gli americani mangiano molti cibi malsani, ad eccezione della scuola

A Broadway passò un gruppo di giovani senza una maschera in vista. Il signor Jones ha detto di aver capito: “I giovani, si vedono in pericolo – e spero che lo siano”.

I dati sulla salute pubblica mostrano che il mascheramento e l’allontanamento sociale hanno probabilmente avuto effetti positivi di vasta portata, andando oltre il rallentamento della diffusione del Covid-19. Mentre più di 34.000 adulti sono morti di influenza nella stagione 2018-2019, quest’anno i decessi stanno per rimanere a centinaia, secondo Dati CDC.

Lenny Cohen, 51 anni, maestra d’asilo in pensione di New York City con un sistema immunitario debole, ha detto che intende continuare a indossare la maschera quando ha aiutato come insegnante surrogata. Ma quello che vuole di più è che i suoi studenti rimangano mascherati.

“I bambini dell’asilo, sebbene siano adorabili, condividono rapidamente le loro secrezioni”, ha scritto Cohen in un’e-mail elencando i disturbi, tra cui raffreddore, mal di gola, polmonite, influenza e parvovirus, che i suoi studenti hanno contratto nel corso degli anni.

“Quest’anno è molto diverso!” Ha continuato. “I bambini non si succhiano i capelli e non si mettono in bocca oggetti o pollici in classe. Le loro bocche e il naso sono coperti, quindi sono (per lo più) protetto da starnuti e tosse. Vedo stare al passo con le maschere. È il il più sicuro che mi sia mai sentito in una classe piena di bambini che sono … Tra i 5 ei 6 anni.

Barry J. Nelly, 41 anni, un compositore di Los Angeles, ha contratto il Coronavirus nel marzo 2020 e ha combattuto i sintomi per diversi mesi. Soffriva anche di sensi di colpa per il fatto di aver inavvertitamente infettato persone con cui aveva avuto contatti prima della sua diagnosi, che è arrivata in un momento in cui era Il governo sta scoraggiando l’uso della maschera.

“Se potessi diffondere un virus un anno fa, e poi ho imparato che indossare una maschera è importante per prevenire la diffusione di questo virus, allora che male c’è nell’indossarla se ho il raffreddore?” Egli ha detto.

Per il numero delle cosiddette maschere perma, la decisione deriva dallo shock: hanno subito il Coronavirus o hanno assistito alla morte di persone care, e dicono che togliersi le maschere li rende terribilmente deboli.

Dopo aver contratto il Coronavirus, il signor Glickman ha sviluppato una polmonite. Ha ancora problemi digestivi e sintomi neurologici, inclusi forti capogiri e problemi alla vista. “Galleggianti” fluttuavano nel suo campo visivo e in un’occasione, disse, tutto divenne giallo.

Lo shock post-coronavirus sembra essere comune: un sondaggio su quasi 400 pazienti COVID-19 da parte dei medici dell’Ospedale Agostino Gemelli in Italia ha dimostrato Il 30 percento sviluppa PTSD Dopo una grave malattia.

“C’è una componente precauzionale per l’impatto emotivo e psicologico di quello che ho passato”, ha detto il signor Glickman della sua convinzione. Non credo sia necessariamente giustificato. Penso che sia da qualche parte nel mezzo. “

La signora Cohen, l’insegnante di scuola, ha detto di aver riconosciuto i potenziali svantaggi: “All’inizio ho pensato: ‘È fantastico, non mi ammalerò di nuovo! “Ha detto, riguardo al suo piano di indossare una maschera per insegnare all’asilo di fronte.” Poi, quando ho provato a insegnare le vocali, mi sono reso conto che non potevano vedere la mia bocca.

Alcuni dicono di essere stati sorpresi di scoprire che erano cresciuti divertendosi a nascondersi dietro una maschera, senza espressione e in modo anonimo.

“Come donna, sentiamo che quando usciamo in pubblico, dobbiamo truccarci un po ‘, eyeliner e arrossire”, ha detto Kela Samis, 57 anni, avvocato di St. Petersburg, Florida. È stato vaccinato e non ha intenzione di smettere di indossare la museruola. “Con una maschera, non devo. Mi ha reso la vita più facile.”

“Anche se sono l’unica persona sul pianeta che continua a indossare una maschera, se questo mi fa sentire a mio agio, indosserei una maschera”, ha aggiunto la signora Samis.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il Corona virus accende la partenza dei cinesi dalla città tessile italiana
Next Post La gigantesca statua di Marilyn Monroe suscita polemiche