“Uno rappresenta tutti i paesi e tutti noi.” – The Hollywood Reporter

Missy Gray suggerisce di ridisegnare la bandiera americana per rappresentare la sua variegata popolazione.

Cantante vincitore di un Grammy, 53 anni libri editoriali per Market Watch in cui suggeriva che la bandiera “non rappresenta più democrazia e libertà”.

Grey è iniziato con un po’ di sfondo. “La bandiera da battaglia confederata, che è stata creata come simbolo di opposizione all’abolizione, si è stancata negli ultimi tempi. Non la vediamo più molto”. Ha poi ricordato i disordini del Campidoglio il 6 gennaio: “Quando le tempeste sono piovute sulla capanna più costosa del paese, agitando l’antica gloria, la nota è stata ricevuta: la bandiera americana è la sua sostituzione”.

Rivolgendosi al presidente Biden, al vicepresidente Kamala Harris e ai membri del Congresso, Gray ha scritto che la bandiera americana “è stata dirottata come simbolo di un certo credo. Dio benedica quei credenti, possono averlo”. Ha aggiunto che la bandiera, come la Confederazione, era “fratturata, datata, divisiva e falsa” e non rappresentava più tutte le persone.

“Non è giusto essere costretti a rispettarla”, ha scritto Gray. “È tempo di una nuova scienza”.

Tra le strisce della bandiera, Gray scrive come la Smithsonian Institution documenta che le strisce bianche rappresentano la purezza e l’innocenza. “L’America è fantastica”, ha scritto Gray. “È bello. Puro, non lo è. È rotto e tagliato a pezzi.” Ho posto la domanda: “E se le strisce fossero bianche?”

Gray ha sostenuto che la bandiera dovrebbe includere 52 stelle, tra cui la capitale e Porto Rico, che ha notato che ha fatto pressioni per lo stato per decenni.

Proponendo di ridisegnare le stelle, Gray chiese: “E se le stelle fossero i colori di tutti noi, il colore della tua pelle e il colore della mia, come la scala di melanina? Il quadrato blu rappresenta la vigilanza e la perseveranza; e le strisce rosse simboleggiano il valore. L’America è tutte queste cose.”

READ  J.Lo è stato colui che ha finito di occuparsi di `` molti problemi '': Report

Gray incorpora nel suo editoriale una proposta di rivisitazione visiva della bandiera con colori delle stelle aggiornati e strisce bianche.

“Dopo 62 anni, nel 2021, siamo cambiati ed è ora di resettarci e trasformarci”, ha scritto Gray. “Uno rappresenta tutte le nazioni e tutti noi”.

In risposta all’editoriale, che ha ricevuto risposte contrastanti sui social media, il cantante è stato in trend su Twitter per la maggior parte di sabato 19 giugno – noto come Juneteenth – mentre Biden ha firmato la legislazione giovedì per stabilirlo come festa federale per commemorare la fine della schiavitù.

Il giornalista di Hollywood Contatta un rappresentante Gray per un commento.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Strano pesce “fossile vivente” vive 100 anni, incinta di 5 anni
Next Post La legislazione sull'”economia circolare” è destinata ad avere un impatto enorme