UniCredit e Intesa Sanpaolo in Italia hanno aderito all’alleanza net zero banking delle Nazioni Unite

Il logo UniCredit è visibile nel centro di Roma, 10 maggio 2016. REUTERS/Tony Gentile

ROMA (Reuters) – UniCredit (CRDI.MI) e Intesa Sanpaolo (ISP.MI) hanno annunciato mercoledì di aver aderito alla Net-Zero Banking Alliance (NZBA) delle Nazioni Unite, un gruppo di banche impegnate nella riduzione del finanziamento del carbonio. e portafoglio di investimenti entro il 2050.

L’alleanza, lanciata ad aprile, conta quasi 80 membri provenienti da 35 paesi, tra cui Bank of America (BAC.N), Citigroup (CN), Morgan Stanley (MS.N) e JPMorgan (JPM.N). Ha 54 trilioni di dollari di asset in gestione, più di un terzo delle attività bancarie globali.

I finanziatori italiani hanno fatto i loro annunci in vista della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, nota come COP26, a Glasgow, in Scozia, che inizierà il 31 ottobre.

I membri dell’Alleanza sono tenuti a presentare piani climatici basati sulla scienza che coprano tutti i tipi di emissioni, fissare obiettivi provvisori per il 2030 e pubblicare annualmente i dettagli sulle emissioni. Le banche hanno 18 mesi dalla firma per fissare i loro primi obiettivi.

UniCredit ha dichiarato che fornirà i dettagli della sua strategia ambientale, sociale e di governance (ESG), che fa parte del suo nuovo piano industriale, in occasione dell’Investor Day previsto nel quarto trimestre.

“Questo è un momento importante nel nostro viaggio verso un futuro più sostenibile e una misura necessaria per focalizzare l’attenzione e, in definitiva, compiere progressi significativi in ​​questo settore”, ha dichiarato in una nota l’amministratore delegato di UniCredit Andrea Orsel.

“Fare diversamente sarebbe irresponsabile e agirebbe contro i clienti e i clienti che serviamo”, ha affermato.

Intesa Sanpaolo ha dichiarato che fornirà circa 80 miliardi di euro (93 miliardi di dollari) in finanziamenti per iniziative di economia verde e circolare e per la trasformazione ambientale nel corso del piano nazionale di rilancio.

READ  L'alleanza tripartita per sviluppare un progetto abitativo a Riyadh

L’amministratore delegato Carlo Messina ha affermato che l’adesione all’alleanza è “un passo importante in un percorso che impegna Intesa Sanpaolo verso nuovi obiettivi nella lotta ai cambiamenti climatici”.

(Segnalazione di Julia Sgretti) Montaggio di Kenneth Maxwell e Edmund Blair

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post NBA YoungBoy vuole trasferirsi nello Utah se esce di prigione e accetta di essere sorvegliato da ex soldati
Next Post Quanti anni ha Lucy in “I Love Lucy”? Un nuovo film va dietro le quinte