Una singola dose di vaccino COVID non è sufficiente per gli individui con casi lievi di virus – NBC Chicago

I ricercatori del Policy Research Institute della Northwestern University affermano che un nuovo studio ha indicato che uno su due dosi di vaccini COVID-19 non fornisce una protezione adeguata contro il virus in individui che hanno precedentemente avuto casi lievi o asintomatici della malattia, il che significa che quelli sono ancora consigliato Gli individui ricevono due dosi di vaccino.

Secondo un comunicato stampa diffuso dai ricercatori, lo studio ha esaminato se le persone che in precedenza avevano casi lievi o asintomatici di coronavirus potevano raggiungere un alto livello di immunità con una sola dose di vaccino Pfizer o Moderna, invece delle due dosi raccomandate. .

Lo studio non ha esaminato le differenze tra i casi COVID lievi e il vaccino Johnson & Johnson in termini di forza della risposta immunitaria.

I ricercatori affermano che lo studio mostra l’importanza di ottenere vaccini contro il coronavirus, poiché i trattamenti agiscono come il modo migliore per avanzare verso l’immunità di gregge e fare progressi verso la fine dell’epidemia.

Il professor Thomas McDaid, che è stato uno degli individui che hanno contribuito a mettere insieme lo studio, ha detto: “I nostri dati indicano che il percorso verso l’immunità di gregge è in realtà attraverso la vaccinazione”.

Lo studio ha rilevato che una singola dose “non fornisce una protezione adeguata per la maggior parte delle persone con casi lievi o asintomatici di COVID-19” e che questi individui dovrebbero ricevere due dosi del trattamento.

Con più cliniche di vaccinazione temporanee in Illinois, i funzionari sanitari sperano che saranno compiuti ulteriori progressi nella somministrazione delle dosi e nella riduzione dei tassi di casi. Rapporto di Gene DeSalvo da NBC 5.

READ  La missione SpaceX Crew-1 ha battuto il record di longevità per i veicoli spaziali

Lo studio ha arruolato quasi 10.000 persone in tutta la regione di Chicagoland, secondo il comunicato stampa. I ricercatori hanno utilizzato due diversi tipi di test anticorpali per lo studio, uno che fornisce una misura accurata della precedente esposizione al Coronavirus per aiutare a identificare quelli con casi COVID meno gravi e l’altro fornisce una misura del livello di immunità protettiva. Contro i virus.

Lo studio ha rilevato che i casi lievi o asintomatici di COVID “generano livelli inferiori di immunità protettiva” rispetto a quelli risultanti da entrambe le dosi del vaccino contro il coronavirus.

“Questi casi lievi e casi asintomatici non generano molta protezione, e questo rallenterà la progressione verso l’immunità di gregge (senza un vaccino)”, ha detto McDade.

Secondo i ricercatori, le persone che sono sopravvissute a condizioni più gravi, comprese quelle che hanno richiesto il ricovero, hanno generato una risposta immunitaria più forte con una singola dose.

“Abbiamo scoperto che le persone con casi gravi di COVID confermati clinicamente rispondono alla prima dose del vaccino con una risposta molto forte agli antivirali e, ancora una volta, molta immunità protettiva”, ha detto McDade.

I ricercatori affermano che ottenere due dosi del vaccino COVID è il modo migliore per garantire la protezione dal virus stesso e per ottenere risultati più seri in coloro che contraggono il virus, e che lo studio è un’ulteriore prova di questi argomenti.

“È davvero importante che le persone raggiungano il più alto livello di protezione in modo che possano ottenere solo due dosi di vaccino per la stragrande maggioranza delle persone”, ha detto McDade.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Chi sostituirà Jose Mourinho, il nuovo allenatore del Tottenham Hotspur, Julian Nagelsmann, Brendan Rodgers
Next Post De Snyder chiama il “ topo ” di John Schaffer della Terra ghiacciata per richiedere un patteggiamento per Capitol Riot