Una nuova pianta carnivora è stata scoperta nel Nord America occidentale e mangiava segretamente insetti

Quando creiamo un’immagine mentale di una pianta carnivora, di solito ci viene in mente un acchiappamosche di Venere. Quando eravamo bambini, eravamo affascinati dall’idea spaventosa che una pianta potesse mangiare carne. Tuttavia, gli scienziati affermano che ci sono più di 500 piante carnivore e un team di botanici ne ha appena scoperto un’altra.

secondo Rapporto da SciTechDailyI botanici dell’Università del Wisconsin-Madison e dell’Università della British Columbia hanno scoperto una nuova pianta carnivora chiamata Triantha occidentalis nel Nord America occidentale.

I risultati relativi alla scoperta e allo studio della pianta sono stati riportati dai ricercatori il 9 agosto 2021, in “Atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze. “

Durante l’estate nelle zone umide e nelle paludi dall’Alaska alla California e nell’entroterra fino al Montana, Triantha Occidentales Ha detto Coltiva lunghi steli fioriti ricoperti di peli appiccicosi.

Gli scienziati che studiano la pianta hanno scoperto che le setole appiccicose consentono alla pianta di catturare piccoli insetti come zanzare e moscerini. E la pianta ha digerito gli insetti che le forniscono più della metà dell’azoto, un gradito impulso nel suo habitat povero di nutrienti. Lei disse.

L’autore principale Qianshi Lin, che era uno studente di dottorato presso l’Università della British Columbia al momento dello studio Lei disse: “Ciò che rende questa pianta carnivora particolarmente speciale è che intrappola gli insetti vicino ai suoi fiori impollinati dagli insetti”.

Ha aggiunto: “In superficie, sembra una lotta tra carne e impollinazione perché non vuoi uccidere gli insetti che ti aiutano a riprodurti”.

La pianta sembra essere in grado di eliminare gli insetti utili dal cibo. Tom Givenish, professore di botanica all’Università di Washington-Madison e coautore del rapporto, ha affermato di ritenere che Triantha occidentalis sia in grado di farlo “perché i loro peli ghiandolari non sono molto appiccicosi e possono infestare solo moscerini e altri piccoli insetti”. Ciò consente alle api e alle farfalle più grandi e più forti che fungono da impollinatori di passare indenni.

READ  Anche John Ram non riusciva a credere alla fortuna di questo atterraggio agli US Open

lo studio Lei disse Questa è la “dodicesima evoluzione indipendente dei carnivori” nel regno vegetale, ma all’interno dell’ordine Alismatales – un gruppo di piante da fiore in gran parte acquatiche – questa è la prima volta che viene scoperto il tratto.

In una precedente analisi dei genomi di Alismatales guidata da Graham, il suo team ha notato che “Triantha” aveva perso un gene spesso mancante nei carnivori. Data questa somiglianza, la sua tendenza a cacciare gli insetti e la sua vicinanza ad altre piante carnivore conosciute – studio Lei disse Triantha sembra essere stata un’eccellente candidata come “prossimo carnivoro nel regno vegetale”.

Anche l’ambiente “abbondante di acqua e luce” di Triantha sembrava favorevole per i carnivori. lo studio appuntito “Uno stile di vita carnivoro consuma così tanta energia per le piante” che questi componenti sono essenziali per il loro sviluppo.

il rapporto Lei disse I ricercatori hanno stimato che fino al 64% dell’azoto ottenuto dalla pianta proveniva da insetti, che è simile ai noti carnivori e supera di gran lunga il livello che le piante non carnivore assorbono per caso.

Triantha appartiene a un gruppo di piante carnivore che possono digerire direttamente la loro preda, utilizzando un enzima che producono chiamato fosfatasi. L’enzima scompone i “nutrienti portatori di fosforo nelle loro prede”, afferma uno studio Lei disse.

Questa scoperta è stata guidata da Lin e Sean Graham di UBC, che hanno collaborato a studio Con Givenchy e Cecil Anne, professore di botanica e statistica presso l’Università di Washington Madison, SciTechDaily menzionato.

Una versione estesa di questo post può essere letta tramite SciTechDaily.

READ  L'estensione DuckDuckGo per Chrome blocca la controversa nuova tecnologia di tracciamento FLoC di Google

Leggi di più:

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Germania stanzia 30 miliardi di euro per la ricostruzione dopo le alluvioni
Next Post Nico Magnion firma un contratto pluriennale in Italia; I Warriors mantengono i loro diritti in NBA