Un vecchio video che mostra l’ex presidente egiziano che prende in giro il governo del velo

Almeno 41 persone sono state uccise e più di 700 arrestate nelle proteste in corso in Iran.

In Iran scoppiano proteste di massa per l’omicidio di una donna curda di 22 anni mah amini, che è stato arrestato dalla polizia morale per non aver indossato correttamente l’hijab. Nelle strade, i manifestanti hanno dato fuoco alle immagini del leader supremo iraniano, l’ayatollah Ali Khamenei, tra grida di “Morte al dittatore”. In un atto simbolico di opposizione alla regola del velo, le donne manifestanti si sono anche tagliate i capelli e hanno bruciato il velo in pubblico.

Ora, tra le manifestazioni, è apparso sui social un vecchio video dell’ex presidente egiziano Gamal Abdel Nasser che prende in giro la necessità di rendere obbligatorio il velo per le donne in Egitto.

Dai un’occhiata qui sotto:

“Questo è ciò che ha risposto Gamal Abdel Nasser, il secondo presidente dell’Egitto (1954-70) al leader dei Fratelli musulmani che ha insistito per imporre il velo in Egitto”, si legge nel commento del post. “Era il 1958. Cosa ha sconvolto quell’era di liberalismo e responsabilizzazione negli ultimi decenni?” Ha aggiunto.

Leggi anche | Studente sikh arrestato con Kurban in un’università americana

Nella clip, Nasser ha raccontato la sua relazione con Hassan al-Hudaybi, il capo dei Fratelli Musulmani, nel 1953. “Volevamo davvero un accordo con i Fratelli Musulmani, se fossero disposti a farlo nel modo giusto e corretto , ha sentito dire dal signor Nasser nel video.

READ  Fauci afferma che gli Stati Uniti stanno andando nella direzione sbagliata sul coronavirus

“Ho incontrato il presidente della Fratellanza e si è seduto con me e ha fatto le sue richieste. Cosa ha chiesto? La prima cosa che mi ha detto è stata di rendere obbligatorio l’uso dell’hijab in Egitto e di rendere ogni donna che cammina per strada indossa un velo. Ogni donna cammina! ” ha aggiunto il signor Nasser.

Per questo, la folla si è affrettata a esprimere la propria delusione, uno di loro ha persino gridato: “Lascialo indossare”. L’ex presidente egiziano ha riso e ha continuato a raccontare alla folla ciò che aveva detto ad al-Hudaybi. “La mia opinione è che ognuno nella propria casa decide le regole da solo”, ha detto.

Disse: No, come comandante, lei è responsabile Gli ho detto, signore, che ha una figlia che frequenta la facoltà di medicina… Lei non porta il velo, perché non le ha fatto indossare il velo? Non puoi fare una ragazza – chi è tua figlia! – Indossa il velo, vuoi che indosso il velo su 10 milioni di donne?

Leggi anche | Tre giovani scimpanzé rapiti a scopo di riscatto dalla Riserva del Congo

Da quando è stato condiviso, il video ha scioccato i netizen. “Non posso credere che questo fosse l’Islam degli anni ’50. Dannazione, cosa è successo!!!!” Un utente ha scritto. Un altro ha aggiunto: “Sembra un’era in cui il buon senso era ancora in circolazione”.

mentre, Almeno 41 persone sono morte Più di 700 persone, tra cui 60 donne, sono state arrestate nelle proteste in corso in Iran per la morte della signora Amini sotto la custodia della polizia della moralità. La 22enne è morta dopo essere stata arrestata dalla polizia iraniana per la moralità con l’accusa di non aver indossato correttamente l’hijab. Dopo la sua morte, sono scoppiate proteste su larga scala in diverse città del paese, con il governo che ha fatto ricorso a un’importante repressione dei manifestanti.

READ  Come fai a sapere cosa descrivere?

Fare clic per ottenere di più notizie di tendenza

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Papa Francesco firma un accordo con i giovani di Assisi per promuovere una nuova economia
Next Post Campionato mondiale di trappola d’oro della borsa della squadra giovanile indiana degli uomini