Un sondaggio dell’ospedale di Cincinnati sul vaccino COVID mostra che un terzo degli infermieri smetterebbe di lavorare piuttosto che essere costretto a prenderlo

Ohio Gli infermieri si oppongono agli ospedali, chiedendo loro di prendere Corona virus Vaccine, e un recente sondaggio ha mostrato che circa il 30% degli infermieri in un centro medico di Cincinnati smetterebbe di lavorare prima di prendere un vaccino. Siero.

Centotrentasei dei 456 infermieri che hanno risposto a un sondaggio sindacale presso l’Università di Cincinnati Medical Center hanno affermato che avrebbero lasciato il lavoro piuttosto che seguire un mandato per vaccinarsi, Secondo il Cincinnati Enquirer.

NATS VP BOB BOONE Dimissioni sul mandato del vaccino

“Questo sta mettendo il centro medico in una posizione molto difficile, e sta mettendo gli infermieri in una posizione molto difficile”, ha detto Dominic Mendiola, rappresentante del lavoro per il sindacato degli infermieri, aggiungendo che l’ospedale funziona a intermittenza da luglio.

Sistema sanitario UC annunciare A luglio, il personale doveva essere vaccinato entro il 1 ottobre e altri ospedali della zona hanno implementato un mandato.

Il disegno di legge “elezioni ed emendamenti” della California sui mandati dei vaccini fallisce

Il settanta per cento degli infermieri intervistati ha dichiarato di aver già preso il vaccino.

“Siamo orgogliosi delle migliaia di infermieri, medici e altro personale che sono stati completamente vaccinati”, ha detto la portavoce di UC Health Amanda Nageleisen. “La scienza supporta la loro decisione e applaudiamo alla loro volontà di andare avanti e migliorare la sicurezza dei nostri pazienti, del personale e della comunità. Questi risultati del sondaggio non riflettono le opinioni della maggior parte dei nostri 10.000 dipendenti, inclusi 2.600 infermieri in tutta la UC Health Sistema.”

Le imprese, i distretti scolastici, i governi statali e i sistemi sanitari in tutto il paese sono alle prese con l’idea di mandati vaccinali e l’amministrazione Biden ha esortato i datori di lavoro e i governi locali a ordinare le vaccinazioni.

READ  Gli africani accolgono con favore il nuovo vaccino contro la malaria. Ma è un "punto di svolta"?

Martedì il team di risposta COVID-19 della Casa Bianca ha esortato le aziende del paese a richiedere la vaccinazione dei dipendenti.

Il coordinatore della risposta al COVID-19 Jeff Zents ha tenuto un briefing della Casa Bianca insieme alla dott.ssa Rochelle Wallinsky, direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, e il dott. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive e capo della Casa Bianca consulente medico.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

“La linea di fondo è che i requisiti di vaccinazione stanno funzionando”, ha detto Zenz. “Stanno aumentando i tassi di vaccinazione e abbiamo bisogno di più aziende e altri datori di lavoro, compresi i sistemi sanitari, i distretti scolastici, i college e le università, che si facciano avanti e facciano la loro parte per aiutare a porre fine alla pandemia più velocemente. Abbiamo bisogno di più persone che si facciano avanti”.

Ha continuato: “Continuiamo a spingere per più vaccinazioni, anche attraverso i requisiti di vaccinazione. Il presidente ha approvato per la prima volta i requisiti di vaccinazione per i lavoratori federali il mese scorso e ora più di 800 college e università, 200 proprietari di servizi sanitari, piccole e grandi imprese in tutto il paese e dozzine dei governi statali e locali e dei distretti scolastici si sono fatti avanti per seguire le orme del presidente. Decine di milioni di americani sono ora coperti dai requisiti di vaccinazione”.

Kyle Morris di Fox News ha contribuito a questo rapporto.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post US Open: navigazione tranquilla per Elina Svitolina
Next Post Le immagini finali dei Comedy Wildlife Photography Awards 2021 presentano animali divertenti