Un ragazzo del Michigan muore nel sonno tre giorni dopo essere stato vaccinato

Un ragazzo di 13 anni del Michigan è morto nel sonno tre giorni dopo aver ricevuto un vaccino contro il coronavirus, secondo un rapporto di domenica, e i Centers for Disease Control hanno aperto un’indagine sulla morte.

Jacob Klink – che si stava preparando per entrare al liceo in autunno – ha ricevuto la sua seconda dose del vaccino Pfizer a Walgreens a Zilwaukee, nel Michigan, il 13 giugno, ha detto sua zia. Detroit Free Press.

Jacob era comunque sano e non aveva condizioni di salute pregresse. Gli unici effetti collaterali che ha avuto dal vaccino sono stati quelli con cui hanno dovuto fare i conti gli altri: stanchezza e febbre.

Il 15 giugno, due notti dopo aver preso la seconda dose, Jacob si lamentò di dolori allo stomaco prima di andare a letto e non si svegliò mai.

“È morto nel cuore della notte a casa sua”, ha detto sua zia Tami Burrage.

L’indagine del CDC è stata confermata dal dipartimento della salute della contea. Il medico legale ha eseguito l’autopsia, anche se la causa della morte non è stata stabilita.

“L’indagine sull’esistenza di una connessione tra la sua morte e la vaccinazione a livello federale è in corso di indagine con il CDC”, ha affermato in una nota il direttore medico del Dipartimento della salute della contea di Saginaw.

“Nel frattempo, il Dipartimento della Salute continua a incoraggiare le famiglie a parlare con i loro medici per valutare i rischi e i benefici della loro vaccinazione”.

Il Centers for Disease Control ha aperto un'inchiesta sulla morte di Clink.
Il Centers for Disease Control ha aperto un’inchiesta sulla morte di Clink.
AFP tramite Getty Images

La morte di Jacob è stata segnalata un mese dopo che il CDC ha riconosciuto “relativamente poche” segnalazioni di miocardite, un’infiammazione del muscolo cardiaco, tra adolescenti e giovani adulti che hanno ricevuto il vaccino, sebbene la maggior parte dei casi fosse minore.

READ  Usare i microbi per produrre biocarburante per un razzo su Marte

L’American Academy of Pediatrics ha accettato di descrivere la malattia come un “effetto collaterale estremamente raro”, aggiungendo che la maggior parte dei casi non è grave e le persone di solito guariscono senza trattamento.

Mentre la famiglia di Jacob continua a piangere la morte prematura del ragazzo, sua zia ha espresso l’importanza di determinare se il vaccino è completamente sicuro per i bambini.

“Se ci sono fattori che potrebbero renderlo più pericoloso per alcuni bambini (ottenere un vaccino), spero che i funzionari sanitari possano capire quali sono questi fattori”, ha detto.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Diretta Euro 2020: Inghilterra-Danimarca, le ultime news e la preparazione alle semifinali di Italia-Spagna
Next Post Matthew McConaughey afferma che l’America sta “attraversando l’età adulta” nel discorso del Giorno dell’Indipendenza