Un pistolero uccide 10 persone in una sparatoria a sfondo razziale al supermercato Buffalo

Un uomo armato bianco di 18 anni ha sparato a 10 persone e ne ha ferite altre tre in un negozio di alimentari in un quartiere nero di Buffalo, New York, prima di arrendersi dopo quello che le autorità hanno definito un atto di “estremismo violento di matrice razziale”.

Il sospetto, che era armato con un fucile d’assalto e sembrava agire da solo, si è recato a Buffalo dalla sua casa in una contea di New York “a poche ore di distanza” per lanciare un attacco sabato pomeriggio che è stato trasmesso online, hanno detto le autorità.

I funzionari hanno detto che 11 delle 13 persone colpite erano nere. Gli altri due erano bianchi. La divisione etnica dei morti non è stata chiarita.

La polizia ha detto che il sospetto, il cui nome non è stato immediatamente rilasciato dalla polizia, era pesantemente armato e indossava abiti tattici, compresi giubbotti antiproiettile.

Quando si è confrontato con gli agenti nell’atrio del negozio, il sospetto gli ha puntato una pistola al collo ma gli hanno parlato per deporre l’arma e arrendersi, ha detto il commissario di polizia di Buffalo Joseph Grammaglia in una conferenza stampa.

I feriti giacciono a terra dopo una sparatoria di massa nel parcheggio di un supermercato Tops, in questa immagine fissa da un video sui social media a Buffalo, New York, USA, 14 maggio 2022. (Reuters)

Grammaglia ha detto che l’uomo armato ha sparato e ucciso tre persone nel parcheggio di Tops Friendly Market prima della sparatoria con un ex agente di polizia che lavorava come guardia di sicurezza del negozio, ma il sospetto si stava proteggendo con la sua armatura.

READ  Niente panico, aspetta e guarda: OMS sulla variante 'Omicron' | notizie dal mondo

La guardia era una delle dieci persone che sono state uccise a colpi di arma da fuoco nell’incidente, le altre nove erano tutte clienti. Le autorità hanno detto che altri tre dipendenti del negozio, che fa parte di una catena regionale, sono stati infettati ma ci si aspettava che sopravvivessero.

Shonell Harris, una manager di Tops, ha detto a Buffalo News che pensava di aver sentito fino a 70 spari e di essere caduta più volte mentre attraversava il negozio fino all’uscita sul retro.

“Sembrava che fosse nell’esercito”, ha detto al giornale, descrivendo l’aggressore, che era vestito con abiti mimetici.

La vigile del fuoco in pensione Catherine Crofton, che vive nelle vicinanze, ha detto di aver visto lo spargimento di sangue iniziare dal suo balcone.

“L’ho visto sparare a questa donna”, ha detto Crofton al giornale. “Stava solo andando al negozio. Poi ha sparato a un’altra donna. Stava mettendo la spesa nella sua macchina. Sono caduto perché non sapevo se mi avrebbe sparato. “

Stephen Bilongia, un agente speciale dell’FBI responsabile dell’ufficio sul campo a Buffalo, ha affermato che l’attacco sarà indagato come un crimine d’odio e come un atto di “estremismo violento di matrice razziale” ai sensi della legge federale.

Gli agenti di polizia hanno messo al sicuro il posto dopo la sparatoria in un supermercato Tops a Buffalo, New York, Stati Uniti, il 14 maggio 2022. (Reuters)

“Questo ragazzo era totalmente malvagio”, ha detto lo sceriffo della contea di Erie John Garcia in una conferenza stampa, la sua voce tremante per l’emozione. “E ‘stato un crimine d’odio motivato razzialmente diretto da qualcuno al di fuori della nostra comunità.”

READ  La Russia taglia il gas naturale a due paesi della NATO; L'Unione Europea chiede di muovere il "ricatto" | notizie dal mondo

I funzionari hanno detto che il sospetto dovrebbe comparire per la prima volta in tribunale per affrontare le accuse di omicidio premeditato entro la fine della giornata.

“Questo è un giorno di grande dolore per la nostra comunità”, ha detto ai giornalisti il ​​sindaco di Buffalo Bron Brown. “Molti di noi sono entrati e usciti da questo supermercato più volte… Non possiamo lasciare che questa persona odiosa divida la nostra comunità o il nostro paese”.

Brown ha detto di aver ricevuto telefonate dalla Casa Bianca e dal procuratore generale di New York, Letitia James.

Il rappresentante degli Stati Uniti Jerry Nadler, un democratico di New York e presidente della commissione giudiziaria della Camera, ha affermato che l’attacco sembrava essere opera di un violento suprematista bianco.

“Dobbiamo approvare la legge sulla prevenzione del terrorismo domestico, senza indugio”, ha scritto su Twitter.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Paul ha segnato 2 gol nella settima partita, battendo Lightning Maple Leafs 2-1
Next Post L’equipaggio della stazione spaziale si prepara per il Boeing Starliner