Un nuovo studio afferma che mangiare questo riduce il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer

Se sei interessato a Mantenere la salute del tuo cervelloPotresti provare a risolvere enigmi o persino a imparare una nuova abilità. Ma quello che potresti non sapere è che i cibi che mangi sono essenziali anche quando si tratta di evitare forme di demenza, come: Il morbo di Alzheimer.

La maggior parte delle persone si rende conto che il cibo è il carburante del nostro corpo e che i tipi di alimenti che mangiamo possono trasformarci in macchine per bruciare i grassi, aiutare la nostra pelle ad avere un aspetto migliore e persino prevenire le malattie. Ma ora, un nuovo studio rivela che può accadere anche mangiare in un certo modo Ridurre le tue possibilità Per sviluppare la malattia di Alzheimer. Continua a leggere per scoprire gli alimenti che dovresti includere nella tua dieta per evitare il morbo di Alzheimer. Per ulteriori informazioni su come individuare il declino cognitivo, Gli esperti dicono che questo potrebbe essere uno dei primi segni di demenza.

OksanaKiian / iStock

Il dieta mediterranea È un modo di mangiare che si concentra su verdura, frutta, cereali integrali e grassi sani, secondo gli esperti della Mayo Clinic – ed è diventato un modo popolare di mangiare sano negli ultimi anni negli Stati Uniti Ora, ci sono prove per questo più di solo il tuo corpo è buono. Un nuovo studio dell’American Academy of Neurology pubblicato sulla rivista Neurologia Il 5 maggio ha dimostrato che seguire una dieta mediterranea può anche migliorare la tua salute cognitiva.

Dopo aver confrontato 343 persone con un alto rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer e 169 persone che non erano predisposte alla malattia, i risultati hanno mostrato che la dieta mediterranea è un “fattore protettivo contro il declino della memoria”.

READ  Diabete di tipo 2: la recidiva e la ritenzione urinaria sono segnali di allarme

Per altre cose a cui prestare attenzione, controlla Lo studio dice che fare questa cosa due volte al giorno riduce il rischio di sviluppare la demenza.

Un uomo che guarda seriamente nel profondo dei suoi pensieri
adamkaz / iStock

Nelle persone con malattia di Alzheimer, due proteine, amiloide e tau, si accumulano nel cervello e si raggruppano e si intrecciano per formare placche. Interrompe la funzione delle cellule cerebraliSpiega l’Istituto nazionale sull’invecchiamento. Questa nuova ricerca suggerisce che la dieta mediterranea – che tende ad essere composta da olio extravergine di oliva, noci, semi, pesce ed erbe aromatiche – potrebbe intromettersi nell’accumulo di amiloide e tau nel cervello. I partecipanti allo studio che hanno seguito una dieta mediterranea più rigorosa hanno riscontrato un minore accumulo di amiloide e tau rispetto a coloro che non si sono attenuti alla dieta.

“Il nostro studio indica che una dieta ricca di grassi insaturi, pesce, frutta e verdura e povera di latticini e carne rossa può effettivamente proteggere il cervello dall’accumulo di proteine ​​che può portare alla perdita di memoria e alla demenza”, l’autore dello studio Tommaso Palarini, PhD, dal Centro tedesco per le malattie neurodegenerative (DZNE), in una dichiarazione. “Questi risultati si aggiungono al corpo di prove che mostrano ciò che mangi Potrebbe influenzare le tue capacità di memoria Dopo.”

Palarini ha aggiunto che sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, questi “risultati indicano che le persone possono ridurre il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer incorporando più elementi della dieta mediterranea nella loro dieta quotidiana”.

E per ulteriori segni di malattia da una celebrità che sta lottando con esso, La moglie di Tony Bennett rivela il primo segno della malattia di Alzheimer.

READ  Un buco nero supermassiccio ha proiettato un bagliore lontano da noi, ma la sua intensa gravità ha reindirizzato l'esplosione nella nostra direzione
La gente mangia fuori, la cucina mediterranea è in tavola
SolStock / iStock

Richard IsaacsonMD, Direttore della clinica per la prevenzione della malattia di Alzheimer a Weill Cornell Medicine e New York Presbyterian Hospital, che non sono stati coinvolti nello studio, hanno discusso i loro risultati con la CNN. “Per ogni punto di maggiore compliance alimentare, le persone ne avevano uno Un anno in più in meno di invecchiamento cerebrale. Questo è sorprendente, ha detto, poiché la maggior parte delle persone non si rende conto che è possibile controllare la salute del proprio cervello, ma questo studio ci mostra esattamente questo.

Isaacson ha detto che il nuovo studio mostra che “è possibile non solo migliorare la funzione cognitiva – in particolare la memoria – ma anche ridurre il rischio di malattia di Alzheimer” modificando la dieta. “La montagna di prove continua a dimostrare che sei ciò che mangi quando si tratta di salute del cervello”, ha detto.

E per informazioni più utili sulla salute consegnate direttamente nella tua casella di posta, Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana.

Cena vegetariana sana.  Una donna in jeans grigi e giacca mangia un'insalata fresca, mezzo avocado, cereali, fagioli e verdure grigliate da una ciotola di Buddha.  Superfood, mangiare pulito, concetto di dieta alimentare (cena vegetariana sana. Donna in jeans e giacca grigi
iStock

Sue RecampRD, del Michigan Medicine Frankel Cardiovascular Center, ha detto a Michigan Health che il modo di mangiare mediterraneo non è una dieta, ma piuttosto un “metodo del pasto”. “Dipende da Abitudini alimentari tradizionali Dai paesi che si affacciano sul Mediterraneo, dove gli studi hanno dimostrato che queste persone tendono a vivere una vita più lunga e più sana “, ha spiegato Riscamp. Ciò può essere notato in particolare rispetto alla dieta americana standard, che è diventata sempre più nota come “SAD”, che consiste nel mangiare grandi quantità di carne rossa, cereali, latticini e cibi lavorati, confezionati e fritti “.

READ  Meteor si schianta sul tetto della casa di una donna in Canada e va a letto | Canada

Secondo uno studio del 2013 pubblicato in Il New England Journal of Medicine, Si è scoperto che la “Dieta Mediterranea” riduce il rischio Malattie cardiache, ictus e decessi Di malattie cardiache “è del 30 per cento, rispetto a una dieta a basso contenuto di grassi”, spiega Harvard Health.

Il dieta mediterranea È stato anche scoperto che riduce la depressione e il rischio di cancro del colon, del retto e della mammella e del diabete di tipo 2.

E per modifiche più piccole che possono avere importanti effetti sulla salute, Un nuovo studio dice che mangiare questa cosa può dimezzare il rischio di cancro.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il Man United raggiunge finalmente il Gran Finale sotto Solshire | Gli sport
Next Post Buenos Aires Times | Fernandez dovrebbe partire per un tour dell’Eurozona con Guzmán