Ucraina: gli Stati Uniti stanno premendo sulle linee rosse della Russia con una fornitura senza precedenti di armi all’Ucraina in mezzo all’avvertimento della terza guerra mondiale

WASHINGTON: Tra gli avvertimenti dei legislatori che rischia di provocare la terza guerra mondiale se si spinge troppo oltre le linee rosse di Mosca, gli Stati Uniti stanno spingendo la Polonia e Ucraina opporsi alla Russia aprendo un gasdotto senza precedenti in una strategia che ricorda gli anni ’80, quando fece precipitare con successo l’Unione Sovietica in Afghanistan.
Ciò che è seguito è stato devastante per l’Afghanistan, l’Unione Sovietica e gli stessi Stati Uniti nel lungo periodo, ma le utili lezioni sembrano lontane dalla mente di nessuno, perché Washington, sotto la pressione dell’opinione pubblica occidentale, ha accelerato, facilitato e consentito a centinaia di milioni di persone di dollari in armi all’Ucraina durante il fine settimana per respingere un’invasione russa.
In effetti, questa invasione russa sembra essere in fase di stallo poiché gli Stati Uniti ei loro alleati della NATO si sono affrettati a inviare 17.000 armi anticarro – per lo più missili Javelin di fabbricazione americana – e altra artiglieria mortale in Ucraina in poco meno di una settimana. Inoltre, i funzionari hanno affermato domenica che gli Stati Uniti hanno dato il “via libera” ai paesi della NATO che vogliono fornire all’Ucraina aerei da combattimento.
Il segretario di Stato Anthony Blinken ha detto alla CBS che Washington è in trattative con la Polonia per dare all’Ucraina i suoi caccia a reazione (in particolare i MiG-29 russi), e Varsavia sarà a sua volta compensata con aerei americani.
“Stiamo parlando con i nostri amici polacchi ora di cosa possiamo fare per soddisfare i loro bisogni se scelgono, in effetti, di fornire questi caccia agli ucraini. Cosa possiamo fare? Come possiamo aiutare a garantire che se ne vadano per avere qualcosa da riempire negli aerei che consegnano agli ucraini”.
La fornitura di armi all’Ucraina tramite terze parti sembra flirtare così pericolosamente con le linee rosse russe che la Polonia ha pubblicamente respinto l’idea, dicendo che non invierà i suoi aerei da combattimento in Ucraina né consentirebbe ai piloti ucraini di utilizzare gli aeroporti polacchi.
L’avvertimento che gli Stati Uniti potrebbero provocare un confronto diretto con la Russia e forse causare lo scoppio della terza guerra mondiale a Washington è stato espresso dai legislatori statunitensi che hanno respinto il presidente ucraino. Volodymyr ZelenskyUSA e NATO chiedono una no-fly zone sull’Ucraina.
Penso che le persone debbano capire il significato di una no-fly zone. Non è una regola a cui tutti devono attenersi. È (nel senso) il desiderio di abbattere gli aerei della Federazione Russa, che fu essenzialmente l’inizio della terza guerra mondiale”, senatore repubblicano Marco Rubio avvertito domenica.
“Francamente, puoi mettere lì quegli aerei solo se sei disposto a distruggere i sistemi antiaerei che i russi hanno schierato – e non solo in Ucraina, ma in Russia e in Bielorussia”, ha aggiunto. talk show della domenica.
Anche l’amministrazione Biden ha respinto l’idea di una no-fly zone, ma al di là di ciò e mettendo a terra i soldati in Ucraina, sembra pronta a fare tutto il possibile per sostenerla. Kievcompreso il califfato in fila per gli assediati Zelensky I russi dovrebbero ucciderlo.
Funzionari statunitensi hanno affermato durante il fine settimana che oltre il 70 percento dei 350 milioni di dollari di aiuti militari autorizzati all’Ucraina la scorsa settimana erano già stati forniti a quella che è stata descritta come “velocità di curvatura” e hanno indicato che ne era in arrivo di più.
Nel frattempo, l’amministrazione Biden sta valutando anche un divieto all’importazione di petrolio e gas russi per reprimere Mosca, anche a rischio del dolore degli americani.
I prezzi del gas hanno superato la media nazionale di $ 4 al gallone domenica e sono pronti a superare il record di tutti i tempi di $ 4,11, stabilito il 17 luglio 2008. Washington si sta già preparando a baciare e compensare il Venezuela per garantire forniture e persino parlare di fare affari con l’Iran se la Russia è esclusa.

READ  Agiscono talebani contro i terroristi Pak Latet/GM in Afghanistan sulla base di informazioni specifiche | notizie dal mondo
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Oklahoma Softball: i senatori gestiscono la regola Minnesota
Next Post Si dice che Sony stia cercando di portare lo spettacolo di God of War su Amazon Prime