Tyler the Creator chiede ai fan di smettere di lanciare oggetti sul palco durante le esibizioni dal vivo

Tyler the Creator ha chiesto ai suoi fan di astenersi dal lanciare oggetti sul palco durante i suoi concerti dal vivo.

In un tweet pubblicato mercoledì (30 marzo), il rapper 31enne ha scritto: “Smettila di lanciare *** sul palco”.

Ha detto: “Non lo voglio”. “Ora nel bel mezzo dello spettacolo devo agitarlo, qual è la logica? *** cavolo si è fermato. Grazie b.”

Poco dopo il suo tweet, un fan ha commentato un video di Tyler, The Creator, il cui vero nome è Tyler Gregory Okonma, che è stato visto interrompere un concerto dopo che un fan ha lanciato qualcosa sul palco.

“Non capisco la logica della tua merda qui,” Igor Il rapper dice nella clip. “Non solo per motivi di sicurezza. Ma fratello, non voglio la tua merda. Non lo voglio.

“Tipo, nemmeno per essere divertente. Ogni spettacolo in cui qualcuno lancia qualcosa qui dentro, e non capisco la logica. Perché pensi che io voglia il tuo cazzo?”

“Allora se scivolo e mi rompo una gamba… smettila di ributtarla qui dentro, fratello.” “Ora sembri stupido. Ora tutti intorno a te ti guardano come ti piace [you’re] Un vero idiota. Fermare. F***. Cazzo, cazzo, cazzo. “

Un altro fan ha pubblicato una clip del momento in cui un fan ha lanciato un reggiseno a Tyler durante un concerto dal vivo.

Il fan ha scritto nella didascalia: “Il creatore di Tyler stava uccidendo quel verso, poi eccoti a lanciare i suoi **reggiseni funky”.

Il rapper Baby Kim ha accettato la richiesta di Tyler e ha risposto: “Per favore, ferma Doug. Per favore”.

READ  Critics' Choice Awards: Belfast e West Side Story hanno vinto 11 nomination ciascuno
Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post I proprietari di cani hanno avvertito della diffusione di virus altamente contagiosi nel sud della Florida – CBS Miami
Next Post Flytrex lancia consegne di droni nella periferia di Dallas