Tredicenne scomparsa, il papà: Ho paura, aiutatemi a ritrovare Benedetta – Buzznews

Tredicenne scomparsa, il papà: Ho paura, aiutatemi a ritrovare Benedetta – Buzznews

“Preoccupazione e preghiere per la figlia scomparsa: intervista a Roberto Cristofani”

Tarquinia, Italia – In un drammatico caso di scomparsa, Roberto Cristofani, un padre angosciato, si è aperto riguardo all’ansia e alla paura che sta provando per sua figlia, Benedetta, scomparsa dal centro estivo di una casa famiglia a Tarquinia.

Secondo quanto raccontato da Roberto, Benedetta doveva trascorrere del tempo temporaneamente presso la struttura mentre lui si occupava di alcune questioni personali. Tuttavia, la struttura ha successivamente trasferito gli ospiti, tra cui Benedetta, a Tarquinia per trascorrere una giornata al mare. Nonostante ciò, Roberto non ha ricevuto l’indirizzo di destinazione, ma solo un numero di cellulare per contattare un operatore.

La crisi si è scatenata venerdì scorso, quando Roberto ha ricevuto una telefonata che comunicava la scomparsa di Benedetta, ma non è stato mostrato alcun rapporto ufficiale di scomparsa. Roberto ha subito contattato i carabinieri di Tarquinia e ha diffuso appelli disperati sui social media, ma al momento non sa se Benedetta sia andata via volontariamente o se sia stata portata via.

L’unico indizio rimasto nelle mani degli investigatori è il cellulare di Benedetta, che potrebbe essere fondamentale per ricostruire gli ultimi contatti e i messaggi della ragazza.

Nonostante la sicurezza che le forze dell’ordine stiano facendo tutto il possibile per ritrovare Benedetta, Roberto è preoccupato per le notizie che circolano, che alimentano ancora di più le sue incertezze. Nonostante tutto, si ritiene sorpreso ed incoraggiato dal grande sostegno e dall’impegno delle persone nel contribuire alla ricerca di Benedetta, nonostante l’indifferenza spesso presente nella società.

La recente diffusione di un falso annuncio di ritrovamento ha gettato ulteriormente Roberto nello sconforto e nella confusione. Non riesce a comprendere il motivo dietro tale azione, considerandola un atto disumano. Chiede al responsabile di questo gesto di spiegare le motivazioni dietro una scelta tanto crudele.

READ  Valditara: «Nelle classi tetto per gli alunni stranieri». Una nuova legge in arrivo dopo il caso Pioltello - Buzznews

In attesa di ulteriori sviluppi, Roberto Cristofani si fa forza e continua ad appellarsi a chiunque abbia informazioni utili per ritrovare Benedetta, sperando che l’amore e la solidarietà di una comunità possano riportare la figlia scomparsa a casa sana e salva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *