Superbonus, nel mirino il Ragioniere dello Stato: «Costerà 150 miliardi» – Buzznews

Superbonus, nel mirino il Ragioniere dello Stato: «Costerà 150 miliardi» – Buzznews

Il Superbonus 110% e la sua gestione sono oggetto di critiche da parte del governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. Secondo lui, questa misura avrebbe dovuto essere temporanea per sostenere la ripresa economica post Covid.

La proroga delle agevolazioni legate al Superbonus ha creato diversi problemi, tra cui l’aumento dell’inflazione e dei costi per i conti pubblici. Secondo stime dell’istituto di ricerca Nomisma, il costo pubblico del Superbonus potrebbe raggiungere i 140-150 miliardi di euro.

Tuttavia, i nuovi dati dell’Enea dimostrano una crescita costante del Superbonus, con migliaia di nuovi interventi avviati e un valore complessivo degli interventi che supera gli 85 miliardi di euro.

L’attuale spesa del Superbonus è fuori controllo e potrebbe mettere a rischio le manovre di bilancio future. La Ragioneria dello Stato è stata accusata di errori nelle previsioni e il governo sta cercando una riforma radicale dei bonus per l’efficientamento energetico.

Nonostante i costi elevati, l’impatto del Superbonus sull’economia, sull’occupazione e sul risparmio energetico è indiscutibile. Secondo i dati dell’Enea, i bonus per l’efficienza energetica hanno permesso di risparmiare 2.600 gigawattora nel 2021 e 22.600 gigawattora dal 2007.

Si raccomanda di mantenere gli incentivi per la riqualificazione energetica con regole chiare e stabili basate sul reale risparmio energetico. Sarà importante trovare un equilibrio tra la sostenibilità economica e la necessità di favorire la transizione verso un sistema energetico più efficiente e sostenibile.

READ  Borsa Italiana, i commenti della seduta del 31 gennaio 2024 - Buzznews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *