Super cacca: la scienza emergente della coltura delle feci e dei batteri intestinali su misura | la salute

JÈ molto difficile trovare donatori di feci di sangue, a volte vengono chiamati “unicorni”. Queste sfuggenti creature salutari stanno servendo un mercato per i trapianti fecali che sta crescendo rapidamente man mano che aumentano le prove dei loro benefici.

La scienza emergente sta dimostrando che il microbioma umano, il microbioma intestinale, ha un impatto sulla salute molto maggiore di quanto si immaginasse in precedenza. Questo enorme ecosistema che ospitiamo nei nostri corpi include batteri, funghi, virus e altro ancora.

Il materiale genetico collettivo nel microbioma svolge una miriade di funzioni che influenzano il nostro umore, l’immunità e la salute fisica e mentale.

Le cattive diete occidentali e gli antibiotici esauriscono i nostri germi. E in alcuni casi, il microbioma di una persona è abbastanza perturbato da aver bisogno di una piccola spinta da qualcun altro.

Ripristinare la loro salute è diventato uno sforzo scientifico molto serio, con la diversità dei nostri batteri intestinali legata a tutto, dalla depressione al modo in cui rispondiamo al trattamento del cancro.

È stato dimostrato che la trasmissione di feci sane nel tratto digestivo di un ricevente malsano cura le persone con malattie intestinali, compresi i superbatteri. Colite da Clostridium difficile, o C diff – che può causare diarrea, sepsi e persino la morte.

Ma con il miglioramento della comprensione scientifica del microbioma, aumenta anche il potenziale per il trapianto fecale.

I ricercatori stanno ora lavorando su una “super sedia”, un pellet fecale che puoi mangiare che imita le cosiddette abilità speciali del rinoceronte.

gli unicorni ripetono

La sede di BiomeBank si trova in centro in periferia Adelaide. Il Chief Medical Officer Sam Costello e il CEO Thomas Mitchell indossano le migliori strisce decorate con immagini dei batteri – e Costello scherza sul fatto che la fuoriuscita dall’aspetto organico potrebbe essere stata un’esperienza di vita reale.

L’azienda biotecnologica era a caccia di rinoceronti. Questo posto ospita una banca delle feci, un luogo in cui vengono eseguiti i trapianti di feci di design.

Scott Costello di BiomeBank (a sinistra) e Thomas Mitchell. Fotografia: Andrew Beveridge/Biom Bank

C’è una stanza speciale per i donatori (grande bagno) dove vengono ricevute le donazioni di feci. C’è un laboratorio con una stazione di lavoro anaerobica, dove i ceppi di batteri donatori vengono messi in una “salsa segreta” per crescere e quindi i ceppi vengono isolati. Questi ceppi sono classificati e indicizzati per un uso futuro.

Il capo dello screening dei donatori di BiomeBank, la dottoressa Emily Tucker, afferma che c’è una lunga lista di requisiti per i donatori fecali. Ovviamente devono essere sani. Dovrebbero essere controllati per l’infezione. Viene presa una storia dettagliata della loro storia medica, storia di viaggio e antibiotici.

Coloro che superano tutte le valutazioni vengono iscritti a un programma di otto settimane in cui devono presentarsi in tempo, compilare un questionario e quindi (importante) effettuare un deposito in una stanza speciale.

Quindi cosa succede se non ci sono abbastanza unicorni? Questa domanda ha ispirato l’ultimo sforzo di BiomeBank: replicare il contenuto delle viscere di un rinoceronte.

fabbrica di sgabelli

Le persone stanno costruendo librerie delle migliori feci che ha da offrire e BiomeBank fa parte dello sforzo per classificare i ceppi fecali eccellenti.

Storicamente gli esseri umani hanno avuto un numero maggiore di microrganismi diversi, afferma Costello, un gastroenterologo. Vivevamo a stretto contatto con persone e animali e mangiavamo più cibo non trasformato.

Ci sono prove, dice, che questo logoramento è evidente in tutta la società, in particolare nella società occidentale.

Siringa per trasferimento fecale presso BiomeBank.
Il posto giusto per il lavoro: la siringa per il trasferimento delle feci di BiomeBank. Fotografia: Andrew Beveridge/Biom Bank

Descrive un “evento di estinzione microbica” nel mondo moderno. Come sulla Terra, è presente nel nostro sistema intestinale: viviamo con le conseguenze di un ecosistema vuoto.

Mitchell spiega che nella terapia microbica di prima generazione di BiomeBank, hanno estratto i batteri giusti, li hanno liofilizzati e li hanno messi in una capsula.

I pazienti possono prenderlo per via orale per curare alcune infezioni. Questa generazione è già stata impiegata negli ospedali e, se approvata dalla Therapeutic Goods Administration, sarebbe la prima terapia microbica al mondo approvata come agente biologico (attualmente ha l’approvazione provvisoria).

Poi c’è la seconda generazione: una replica. Pensa agli unicorni come alle specie di Adamo ed Eva, ma le loro sequenze genetiche possono essere riprodotte. Puoi piantarlo. Isolarli. Definirli, nominarli, metterli in una libreria, costruendo gradualmente conoscenze su ciò che ogni ramo può fare.

E quando colpisci una vena d’oro, un ceppo batterico che secerne una carenza nei microbi di qualcuno, la espandi. Quindi quella ricetta batterica personalizzata lo mette in una capsula che qualcun altro ingoia. “È un nuovo modo di curare le malattie”, afferma Mitchell. “È una piccola fabbrica.”

Perché il microbioma è importante?

Dal momento in cui nasciamo, e per tutta la vita, i nostri microrganismi sono modellati dai nostri input ambientali e nutrizionali.

I bambini nati con taglio cesareo hanno un mix diverso rispetto a quelli nati per via vaginale, Ho trovato un ottimo studio. I bambini in cesareo raccolgono più ceppi dall’ospedale, il che potrebbe spiegare i tassi più alti di problemi immunitari come l’asma e le allergie in questi bambini.

La professoressa Phyllis Jaca, direttrice del Center for Food and Mood della Deakin University, è una psichiatra nutrizionista (e autrice di C’è uno zoo a Brazy, che contiene ricette per “migliori hamburger di palude”, “toast al traghetto” e “stufati di cacca da zoo”). Il centro esamina i collegamenti “incredibilmente complessi” tra dieta, intestino e salute del cervello.

“Tutti questi organismi interagiscono tra loro in un modo impossibile da identificare a questo punto”, dice. “Siamo ancora davvero all’inizio del lavoro su ciò che i microrganismi possono fare”.

Professoressa Phyllis Jaca
La professoressa Phyllis Jaca scrive che c’è uno zoo in Brazi per insegnare ai bambini cosa sta succedendo nelle loro viscere. Fotografia: Pan Macmillan

Jaca è un fan del Super Sgabello, anche perché “dare alle persone la cacca degli altri” comporta un piccolo inconveniente.

“Ne vale davvero la pena”, dice.

“Trovare questi donatori di ossa è difficile. Solo il 3% circa delle persone è idoneo … queste super cisti sono piuttosto rare, quindi puoi dedurre che se BiomeBank potesse fornire un equivalente di feci, sarebbe fantastico. “

Essendo uno dei massimi esperti mondiali di microbioma, Jaca afferma che gli scienziati stanno ancora lavorando per determinare esattamente come funziona l’asse intestino-cervello, come il microbioma influisce sulla salute e come può essere manipolato.

Ci sono dozzine di studi in corso in Australia, ma la ricerca attuale ha già dimostrato che una dieta povera – come Dieta Standard Americana Porta ad un aumento dell’infiammazione nel corpo, il che significa un aumento del rischio di cancro.

Team dell’Imperial College di Londra e dell’Università di Pittsburgh Confrontando gli afroamericani con il Sudafrica rurale. I volontari sono stati testati, quindi hanno cambiato dieta e sono stati nuovamente testati.

Dopo solo due settimane di dieta rustica e ricca di fibre, gli americani hanno avuto un’infiammazione del colon significativamente inferiore e un minor rischio di sviluppare il cancro. Sfortunatamente, il gruppo rurale è andato dall’altra parte.

Cancro e intestino

il Centro del cibo e dell’umore Studia la nutrizione e i suoi effetti sulla depressione, la salute dei muscoli e del cuore, i disturbi psicotici, il disturbo da stress post-traumatico, i disturbi alimentari e una miriade di altri problemi di salute.

Jacka nomina la ricerca sul cancro come una delle aree più interessanti degli studi sul microbioma. Mostra dati Migliori risposte al trattamento, in particolare all’immunoterapia, nelle persone con microbiota intestinale più diversificato.

Ma ha avvertito che molte ricerche stanno ancora emergendo e che le industrie in cerca di profitto ne stanno approfittando molto rapidamente, vendendo prodotti con vaghe promesse di promuovere la “salute dell’intestino”.

“Sii consapevole, rimani aperto, ma non aprire la tua mente. O il tuo portafoglio, più”, consiglia.

Batteri fecali al microscopio.  Gli scienziati stanno ancora cercando di capire esattamente come il microbioma influisca sulla nostra salute e come possa essere manipolato.
Batteri fecali al microscopio. Gli scienziati stanno ancora cercando di capire esattamente come il microbioma influisca sulla nostra salute e come possa essere manipolato. Foto: Steve Geschmeisner/Libreria di foto scientifiche/Getty Images/RF. Libreria di foto scientifiche

Università di Sydney Centro di ricerca sul microbioma Studia l’impatto del microbioma su cancro, salute di donne e bambini, infezioni, immunità, infiammazione, terapia intensiva, salute mentale e neuroscienze.

Il direttore del centro, il professor Imad Al-Omar, afferma che mentre ci sono ricerche avanzate che mostrano i benefici di un microbioma più diversificato (e quindi dei trapianti fecali) quando si tratta di C-diff., i ricercatori in altri disturbi stanno ancora lavorando su ciò che funziona e come.

Dice che il numero di geni in questi microrganismi fa impallidire il numero del genoma umano.

“È un campo molto eccitante, ma c’è ancora molto lavoro da fare per portare il massimo beneficio a tutta l’umanità”.

È d’accordo con Jacka che l’industria del “benessere” a volte tralascia la “salute dell’intestino”.

Come puoi aiutare il tuo intestino?

A questo punto la coltura delle feci è consigliata o utile solo in casi molto specifici. Ma tutti possono migliorare il proprio microbioma e non hai bisogno di integratori.

Per la maggior parte delle persone, dice Jaka, cambiare la propria dieta è sufficiente per cambiare i batteri.

“Per ottenere ciò che intendiamo come microbi sani, in cui i microbi sono associati a condizioni di salute e quelli che non sono associati a condizioni malsane, sappiamo già cosa devi fare”, afferma.

“Mangia molte piante, diversi tipi di piante, piante di diversi colori e mangia alcuni cibi fermentati”.

Pensa al kimchi, al kombucha e ai crauti. E pensa alle fibre.

Con le tipiche diete occidentali, dice Jaca, i tuoi batteri intestinali sono “deboli, pallidi, pallidi e carenti” al punto che non possono gestire la fibra. Quindi, quando le persone cercano di incorporare più ruvidità, ottengono gas o mal di stomaco. Alcune persone poi credono erroneamente di avere la sindrome dell’intestino irritabile o l’intolleranza al glutine e rinunciano agli alimenti che contengono fibre.

Dice, devi iniziare con delicatezza. Aumentare gradualmente la quantità e il tipo di fibra.

“La risposta a un problema con i fagioli è in realtà più fagioli”, dice.

Costello afferma che BiomeBank spera di essere “parte di uno sforzo globale per risolvere questo grande problema, che è la perdita della diversità microbica associata alle malattie… su larga scala”.

“La consideriamo un’epidemia recente”, afferma Costello.

C’è ancora molto lavoro da fare. Alla BiomeBank, i ricercatori stanno iniziando a capire i ceppi del microbioma nella conservazione congelata. Poi ci sono molti ceppi che non sono ancora stati compresi – non sappiamo ancora di cosa potrebbero essere capaci un giorno.

Costello e Mitchell chiamano la famosa e sconosciuta biblioteca adiacente alla toilette dell’unicorno, “The Cave of Wonders”.

READ  Rischio di infarto: la bevanda che può migliorare la salute cardiovascolare
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Chelsea e Tuchel priorità al trasferimento nel sorteggio del Liverpool | calcio | gli sport
Next Post Anne Williams ha personificato tutto ciò che è eroico e nobile nella lotta per la verità di Hillsboro