Sukmawati Sukarnoputri: nell’Indonesia a maggioranza musulmana, la figlia di un ex presidente si converte dall’islam all’induismo.

La figlia di Sukarno, padre fondatore e primo presidente dell’Indonesia, si è convertita martedì dall’islam all’induismo, con una mossa poco ortodossa nel Paese musulmano più popoloso del mondo.

Sukmawati Sukarnoputri, 69 anni, si è convertito all’induismo in un rituale chiamato “Suddhi e Dhani”. La cerimonia si è svolta nell’Heritage District of Soekarno Centre, che prende il nome da suo padre, situato all’interno della Bulling Regency a Bali.

Secondo i media, la nonna balinese di Sukmawati, Ida Ayo Nyoman Rai Srimin, ha svolto un ruolo importante nell’influenzare la sua decisione di convertirsi all’induismo. Si può notare che la religione principale a Bali è l’induismo, sebbene sia abbastanza diverso dalla religione indù praticata in India.

Mentre informava la stampa della decisione di Sukmawati di abbracciare l’induismo, il suo avvocato dichiarò di avere una vasta conoscenza di tutte le dottrine e i rituali della teologia indù.

Un caro amico di Sukmawati ha detto al South China Morning Post che i suoi parenti avevano benedetto la conversione religiosa. L’amica ha descritto la sua conversione come “un testamento di coraggio” e un fulgido esempio della “tolleranza religiosa” della famiglia Sukarno.

Leggi anche | Un’antica donna indonesiana rimodella le opinioni sulla diffusione dei primi esseri umani

Ha anche condiviso che Sukmawati si è interessato all’induismo negli ultimi vent’anni, ha visitato i principali templi di Bali e ha letto grandi poemi epici indiani come il Ramayana e il Mahabharata.

Attiva nella politica della sua nazione, Sukmawati appartiene all’influente e rispettata famiglia Sukarno. I suoi genitori hanno svolto un ruolo importante nella lotta dell’Indonesia per l’indipendenza dal dominio coloniale olandese. Dopo che l’indipendenza del paese fu dichiarata nel 1945, suo padre Sukarno divenne il primo presidente e servì per 22 anni fino a quando non fu rovesciato nel 1967.

READ  Jaishankar: Alla presenza del Premier Li Keqiang e Shah Mahmood Qureshi, Jaishankar Medio Oriente e Africa criticano l'iniziativa Belt and Road dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai | Notizie dall'India

Megawati Soekarnoputri, sorella maggiore di Sukmawati, è stata la quinta presidente dell’Indonesia, mentre lei stessa ha fondato il Partito nazionale indonesiano (Partai Nasional Indonesia-PNI), che ha partecipato a diverse elezioni nazionali.

È interessante notare che nel 2018 si è descritta come una “musulmana orgogliosa” dopo che gruppi islamici conservatori l’hanno denunciata alla polizia per blasfemia per aver pronunciato una poesia a un evento di moda che avrebbe insultato l’hijab e la chiamata alla preghiera.

Leggi anche | Verifica dei fatti: questi non sono idoli indù di 5000 anni fa trovati in mare al largo dell’Indonesia

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Thea ha segnato il primo gol della Liga quando il Villarreal ha catturato il Cadice di Agabo
Next Post Nintendo Switch Online ha finalmente i giochi N64, ma sembra brutto