Studio: è probabile che l’asteroide in orbita attorno alla Terra provenga dalla luna

L’asteroide ha all’incirca le dimensioni di una ruota panoramica ed è circa 4 milioni di volte più debole della stella più debole che può essere vista ad occhio nudo.

In un importante sviluppo astronomico, un gruppo di scienziati ha identificato quella che sembra essere una piccola porzione della luna che segue l’orbita della Terra attorno al sole.

Sebbene sia stato scoperto nel 2016, l’asteroide chiamato Kamo`oalewa è finora relativamente sconosciuto.

Tuttavia, nuove osservazioni suggeriscono che potrebbe essere parte della luna che è stata lanciata nello spazio da un’antica collisione lunare, secondo il Guardian.

Kamo`oalewa è uno dei quasar della Terra, una classe di asteroidi che orbitano attorno al Sole, ma rimangono relativamente vicini al pianeta, in questo caso a circa 9 metri di distanza.

Sebbene astronomicamente vicino, l’asteroide ha circa le dimensioni della ruota panoramica e circa 4 milioni di volte più leggero della stella più debole visibile ad occhio nudo. Pertanto, sono necessari i telescopi più potenti della Terra per effettuare osservazioni.

I risultati sono stati recentemente pubblicati sulla rivista Communications Earth and Environment.

Usando il Big-Eyed Telescope sul Monte Graham nell’Arizona meridionale, gli astronomi hanno scoperto lo spettro della luce riflessa dalle rocce lunari di Kamo’oalewa, una delle più simili, dalle missioni Apollo della NASA, indicando che ha avuto origine dalla luna. Inizialmente hanno confrontato la luce con la luce riflessa da altri asteroidi vicini alla Terra, ma hanno dipinto un vuoto.

“Ho esaminato ogni spettro di asteroidi vicino alla Terra che abbiamo ottenuto, e nulla lo ha eguagliato”, ha detto Ben Sharkey, uno studente di dottorato presso l’Università dell’Arizona e autore principale del documento di ricerca.

READ  L'astronauta dell'ESA Thomas Pesquet assume il ruolo di comandante della stazione spaziale

Dopo che l’opportunità di osservare Kamo`oalewa è stata persa nell’aprile 2020 a causa dell’arresto del telescopio durante la pandemia di coronavirus, il team ha trovato l’ultimo pezzo del puzzle nel 2021.

“Questa primavera, abbiamo ricevuto le note di follow-up tanto necessarie e abbiamo detto ‘Wow, è reale'”, ha detto Sharkey. “È più facile da spiegare con la luna che con le altre idee”.

Le osservazioni hanno anche mostrato che Kamo`oalewa si trova in un’orbita insolita, un’orbita improbabile per gli oggetti che si sono spostati verso la Terra dalla fascia di asteroidi tra Marte e Giove.

Il team non è sicuro di come un pezzo di luna venga deviato nello spazio, in parte, perché non ci sono altri asteroidi conosciuti con origini lunari. Tuttavia, hanno ristretto il lasso di tempo per l’evento violento tra 100.000 e 500 anni fa.

Il professor Stephen Lowery, astronomo dell’Università del Kent, ha dichiarato: “Sebbene il team non fosse conclusivo al 100%, il team ha sostenuto con forza che Kamuwaliwa potrebbe effettivamente essere una parte di collisione di un evento così violento. [as a lunar collision]. “

Il team ipotizza che Kamo`oalewa potrebbe essere stato tagliato fuori dalla Luna da un altro asteroide in collisione con la Luna, ma non sono ancora stati in grado di confermare la loro teoria, secondo CBS News.

Hanno in programma di fare più test quando Kamo`oalewa riapparirà nell’aprile 2022.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Alla COP26, la resistenza visibile dell’India ha nascosto il ruolo degli Stati Uniti e della Cina nel risultato
Next Post Chelsea e Real Madrid inseguono Aurelien Chuamini prima del trasferimento estivo dal Monaco – il paper tour