Starlink di Elon Musk richiederà la licenza per l’India entro gennaio 2022


Leggi l’articolo


All’inizio del prossimo anno, il capo di Starlink, la divisione Internet satellitare di SpaceX, ha dichiarato al miliardario Elon Musk di cercare una licenza commerciale in India per fornire banda larga e altri servizi.

“Speriamo di richiedere una licenza commerciale entro il 31 gennaio 2022 (a meno che non incontriamo alcuni ostacoli importanti)”, ha dichiarato in un post su LinkedIn Sanjay Bhargava, direttore nazionale di Starlink India presso SpaceX.

La società ha affermato in precedenza che si aspetta che l’80% di questi dispositivi si trovi nelle aree rurali.

Starlink è una delle numerose aziende che lanciano piccoli satelliti come parte di una rete Low Earth Orbit per fornire servizi Internet a banda larga a bassa latenza in tutto il mondo, con particolare attenzione alle aree remote che l’infrastruttura Internet terrestre fatica a raggiungere.

I suoi concorrenti includono Kuiper e OneWeb di Amazon.com, di proprietà del governo britannico e della Bharti Enterprises dell’India.

Sebbene Starlink abbia già ricevuto più di 5.000 preordini per i suoi dispositivi in ​​India, non ha ancora avviato alcun servizio.

Tuttavia, la scorsa settimana il governo indiano ha consigliato alle persone di non iscriversi a Starlink in quanto non dispone di una licenza per operare nel paese. Ha anche avvertito la società e le ha ordinato di astenersi dal fare prenotazioni e fornire servizi.

Starlink ha smesso di accettare preordini per i suoi dispositivi, secondo il suo sito Web, citando “l’approvazione normativa in attesa”.

Il mese scorso, la società ha registrato un’unità locale, Starlink Satellite Communications Private Ltd, aprendo la strada per iniziare a fare affari nel paese.

READ  Jeremy Lynn ha confermato di avere il COVID nonostante la vaccinazione | Notizie di Taiwan

Se hai un articolo/esperienza/caso di studio interessante da condividere, contattaci all’indirizzo [email protected]

Annunci

Annunci

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Virus Omicron: la prossima pandemia potrebbe essere più letale di Covid, afferma il produttore di vaccini World News
Next Post Video: recensione Ice 70 – un incrociatore medio lussuoso e veloce