Sri Lanka News India: Lo Sri Lanka conta su più aiuti dall’India fino all’arrivo dell’assegno del Fondo monetario internazionale

Lo Sri Lanka, che sta attraversando la peggiore crisi economica dall’indipendenza ed è stato colpito da turbolenze politiche, ha chiesto all’India di fornire finanziamenti graduali in modo che un programma di aggiustamento economico con il Fondo monetario internazionale possa essere negoziato e finalizzato.

Funzionari hanno affermato che le due parti hanno discusso la possibilità di aumentare e ristrutturare l’assistenza dell’India sotto forma di crediti per beni di prima necessità e carburante, nonché sostegno alla bilancia dei pagamenti. Il ministro delle finanze indiano Nirmala Sitharaman e l’alto commissario dello Sri Lanka per l’India, Melinda Moragoda, hanno partecipato all’incontro a New Delhi venerdì. I funzionari hanno affermato che è stato concordato di continuare il meccanismo ufficiale esistente per condurre il dialogo economico tra i due paesi.

Moragoda informò Sitharaman sugli sviluppi in Sri Lanka. All’inizio di questo mese, Moragoda ha incontrato il consigliere per la sicurezza nazionale Ajit Doval e ha chiesto l’aiuto dell’India per mobilitare il sostegno globale.

Colombo ha dichiarato questa settimana che prevede di ottenere un prestito a breve termine di 500 milioni di dollari dall’India per l’acquisto di prodotti petroliferi. Questo è in aggiunta a una struttura di prestito di $ 200 milioni attraverso. L’India ha fornito aiuti per circa 3,5 miliardi di dollari da gennaio. Una grave carenza di riserve estere ha portato a lunghe code per carburante, gas da cucina e altri beni di prima necessità, mentre le interruzioni di corrente e l’aumento dei prezzi dei generi alimentari hanno esacerbato la miseria della gente.

“Rafforzare i collegamenti”

Venerdì, il primo ministro dello Sri Lanka Ranil Wickremesinghe ha ringraziato l’India per il suo sostegno e ha espresso il desiderio di rafforzare ulteriormente i legami. Wickremesinghe si è detto grato per le risposte di India e Giappone alla proposta che il Quartetto assumesse un ruolo guida nella creazione di un consorzio di aiuti esteri per aiutare il paese colpito dalla crisi.

READ  La pandemia COVID-19 è ancora lontana dalla fine, afferma il capo dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus

“Sono grato per la risposta positiva di India e Giappone alla proposta ai membri del Quartetto (Stati Uniti, India, Giappone e Australia) di assumere un ruolo guida nella creazione di un consorzio di aiuti esteri per aiutare lo Sri Lanka”, ha affermato. .

All’inizio di questo mese, l’India e il Giappone hanno concordato di collaborare tra loro alla luce dell’attuale crisi economica e del deterioramento della situazione umanitaria nel paese. Il governo giapponese ha affermato che i due paesi hanno deciso di collaborare per aiutare lo Sri Lanka, a seguito di un recente incontro tra il primo ministro Narendra Modi e il suo omologo giapponese Fumio Kishida a margine del vertice del Quartetto a Tokyo.

La dichiarazione di Wickremesinghe è arrivata il giorno in cui l’India ha donato 25 tonnellate di medicinali e altre forniture mediche per un valore di quasi 260 milioni di sr. Ciò è avvenuto in risposta alle richieste di varie organizzazioni e ospedali sparsi in diverse parti del Paese. L’Alta Commissione indiana ha affermato che le forniture umanitarie sono una continuazione del supporto del governo in corso al popolo dello Sri Lanka in varie forme come assistenza finanziaria, supporto forex, fornitura di materiali, ecc.

“Questi sforzi testimoniano la prima politica di vicinato del Primo Ministro Narendra Modi, che pone al centro l’impegno interpersonale”, ha affermato l’Alto Commissariato in una nota.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Paul Ariola “Miglior Ala della Lega”? FC Dallas, la stella dell’USMND è al suo apice
Next Post Reliance Jio annuncia tre nuovi piani di ricarica JioFi, offerta gratuita di dispositivi JioFi