Spiegazione: qual è la variante delta di Covid-19 e perché è preoccupante?

Nella più recente valutazione del rischio delle varianti SARS-C0V-2, Public Health Inghilterra (PHE) ha affermato che il 61% dei campioni sequenziati ora proviene da variabile delta (B 1.617.2). Ciò significa che la variabile delta, scoperta per la prima volta in India, Il più dominante nel Regno Unito Dalla variante alfa che lo scorso anno ha scatenato un boom nel Regno Unito.

le notizie | Clicca per ottenere la migliore spiegazione della giornata nella tua casella di posta

Che tipo di delta è per il Covid-19?

Diverse varianti di SARS-CoV-2 sono circolate a livello globale. Uno di questi ceppi è il ceppo B.1.617, scoperto in India all’inizio di quest’anno. Le prime prove indicano che la sua sottospecie B.1.617.2, nota come variante delta, è più trasmissibile rispetto ai ceppi contemporanei.

Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che gli ha dato la designazione Delta, l’ha classificata come variabile preoccupante (VOC). Ha affermato di continuare a notare un “significativo aumento della trasmissibilità” e un “numero crescente di paesi che segnalano focolai associati a questo tipo”.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità classifica una variante come VOC quando è associata ad un aumento della trasmissibilità o ad un cambiamento avverso in COVID-19 Scienza delle epidemie. aumento della virulenza; o una diminuzione dell’efficacia delle misure di sanità pubblica o delle diagnosi, dei vaccini e dei trattamenti disponibili.

Mutazioni che fanno l’alternativa

Cosa rende una variante delta un VOC?

Le diverse varianti sono caratterizzate da mutazioni – o cambiamenti nel materiale genetico del virus. Un virus a RNA, come SARS-CoV-2, è composto da circa 30.000 coppie di basi di amminoacidi, disposte come mattoni uno accanto all’altro.

READ  La crisi economica è peggiorata in Pakistan poiché la Cina si rifiuta di ridurre l'onere del debito

Un cambiamento in una di queste regole provoca una mutazione, che cambia effettivamente l’aspetto e il comportamento del virus. La variante delta contiene più picchi nella proteina spike. Almeno quattro mutazioni significative.

Uno di questi, chiamato L452R, è stato segnalato per la prima volta in Danimarca nel marzo dello scorso anno. Questa mutazione è risultata più trasmissibile rispetto ai ceppi wild-type ed è anche associata a una ridotta efficacia anticorpale e a una ridotta neutralizzazione da parte del siero del vaccino.

PHE afferma che la mutazione P681R è stata associata a processi chimici che possono migliorare la trasmissibilità.

La mutazione D614G è stata documentata per la prima volta negli Stati Uniti all’inizio dell’anno pandemia, essendo stato inizialmente scambiato in Europa. “Ci sono prove che le varianti con questa mutazione si diffondono più rapidamente”, afferma il Centers for Disease Prevention and Control (CDC).

Un’altra mutazione Delta è T478K. Questo era presente in circa il 65% dei casi della variante B.1.1.222, che è stata rilevata per la prima volta in Messico lo scorso anno ed è stata associata a un tasso di infezione più elevato.

Quali sono le prove finora per la portabilità?

Public Health England ha affermato che Delta continua a mostrare un tasso di crescita significativamente maggiore rispetto ad Alpha attraverso più analisi. Nella settimana del 17 maggio, un’analisi PHE dei dati di sequenziamento del genoma del Regno Unito ha rilevato che il 61% dei casi è delta.

I casi Delta sono in aumento mentre i casi alfa sono in calo. Inoltre, ha affermato PHE, i tassi di attacco secondario sono rimasti più alti per Delta che per Alpha.

READ  L'IDF dice che questa volta deve affrontare il più alto tasso di attacchi missilistici

Qual è la prova del pericolo?

PHE ha affermato che le prime prove provenienti da Inghilterra e Scozia hanno suggerito che “potrebbe esserci un aumento del rischio di ospedalizzazione rispetto ai casi alfa contemporanei”. “Un gran numero di casi è ancora in fase di follow-up. In alcune aree, i ricoveri ospedalieri stanno mostrando i primi segnali di aumento, ma la tendenza nazionale non è chiara.

Quanto sono efficaci i vaccini?

PHE afferma che ci sono analisi dall’Inghilterra e dalla Scozia che supportano la ridotta efficacia del vaccino Delta rispetto all’Alpha. Questo è più evidente dopo una singola dose. “Analisi ripetute continuano a mostrare una maggiore efficacia del vaccino contro il delta dopo due dosi, ma un delta inferiore rispetto all’alfa”, ha aggiunto.

Venerdì, un quotidiano su The Lancet ha riferito che gli adulti completamente vaccinati con il vaccino Pfizer-BioNTech rischiano di avere più di Livelli 5 volte inferiori agli anticorpi neutralizzanti vs variabile delta rispetto ad altre variabili. “A lungo termine, notiamo che sia l’aumento dell’età che il tempo trascorso dalla seconda dose di BNT162b2 sono significativamente associati a una diminuzione dell’attività di NAb rispetto a B.1.617.2 e B.1.351, entrambe caratteristiche della popolazione del Regno Unito a più alto rischio di Covid -19 infezione grave.”

La variante delta è associata alla reinfezione?

Una recente analisi di 874 casi di reinfezione nel Regno Unito ha mostrato che 556 erano con la variante alfa e solo 96 con la variante delta. PHE ha dichiarato: “Durante il periodo di tempo in cui il delta è diventato prevalente, non vi è stato alcun aumento dei partecipanti positivi alla PCR nel gruppo … in generale e le re-infezioni rimangono in numero molto basso in individui che in precedenza erano positivi o positivo nella reazione a catena della polimerasi.

READ  Aggiornamento del vaccino contro il Covid 19 di Mumbai: la vaccinazione contro il Covid-19 è stata interrotta a Mumbai a causa della carenza di vaccini; Il sindaco | Notizie di Mumbai

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Euro 2020: Roberto Mancini punta alla semifinale, esorta l’Italia a divertire i primi
Next Post Il titolo Tesla si dirige verso un triangolo e cerca di scegliere la direzione – Tesla Motors (TSLA)