Spiegazione: la versione Delta di Covid-19 e gli ultimi dati israeliani sul vaccino Pfizer

Dati recenti del Ministero della Salute israeliano mostrano l’efficacia di Pfizer-BioNTech COVID-19 Siero è caduto Nelle ultime settimane. Due indagini si sono rivelate efficaci per il 64% nella prevenzione delle infezioni accidentali, rispetto al 94% all’inizio di quest’anno. Ma rimane efficace al 93% nel prevenire il ricovero in ospedale, in calo rispetto al 97% precedente.

connessione delta

Il variabile delta Si dice che sia responsabile di oltre il 90% dei casi recenti in Israele, che ha revocato le restrizioni a giugno, anche se circa il 57% della popolazione è stato vaccinato.

I nuovi dati arrivano dopo che una ricerca dell’Università Ebraica ha scoperto che il vaccino Pfizer è efficace al 70% contro Delta. Il mese scorso, uno studio su The Lancet ha scoperto che una singola dose del vaccino offriva solo il 32% di protezione contro Delta, contro il 79% contro il ceppo originale. Anche dopo due dosi, il livello di anticorpi neutralizzanti era cinque volte inferiore contro la variante delta rispetto al livello corrispondente per il ceppo originale.

Ma altri studi, compresa l’analisi di Public Health Inghilterra A giugno hanno concordato che il vaccino Pfizer offre un’elevata protezione dal ricovero in ospedale anche contro Delta.

Pfizer e Delta

I dati israeliani si basano solo su numeri “preliminari”, raccolti tra il 6 giugno e l’inizio di luglio. Ran Palisser, presidente del Comitato nazionale di esperti israeliani sul Covid-19, ha affermato che è troppo presto per effettuare una valutazione accurata dell’efficacia contro Delta.

Il rapporto Bloomberg afferma che la portavoce di Pfizer, Dervilla Kane, ha rifiutato di commentare i dati provenienti da Israele, ma ha affermato che le prove finora hanno indicato che il vaccino “continuerà a proteggere da queste varianti”.

READ  L'India aumenta la pressione sul Pakistan in SCO con un piano su Lashkar-e-Taiba, Jaish-e-Mohammed | Notizie dall'India

le notizie | Fai clic per ottenere la migliore spiegazione della giornata nella tua casella di posta

E adesso

Il governo israeliano prevede di condurre uno studio dettagliato sulle persone vaccinate per valutare l’efficacia del vaccino Pfizer. Albert Burla, amministratore delegato di Pfizer, ha affermato che le persone potrebbero aver bisogno di una terza dose entro 12 mesi dalla seconda.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Jesus del Brasile fuori dalla finale di Copa America per squalifica | Taiwan Notizie
Next Post La modalità Microsoft Teams Together consente solo a due persone di avviare una riunione