Spiegazione: Forti piogge in Cina 1.000 anni fa, con conseguenti inondazioni devastanti

I social media sono stati inondati negli ultimi tre giorni da immagini orribili di auto ribaltate e persone intrappolate nelle metropolitane e nelle strade allagate della Cina. Un video pubblicato da China Xinhua News mostra i passeggeri in acque profonde all’interno di una linea della metropolitana a Zhengzhou, una città di oltre 1,2 crore, mentre aspettano l’arrivo dei soccorritori.

Almeno 25 persone, tra cui 12 passeggeri della metropolitana, sono morte a causa delle piogge finora, poiché la provincia di Henan, nella Cina centrale, registra le precipitazioni più intense degli ultimi mille anni. I funzionari hanno detto che Zhengzhou ha registrato 617,1 mm di pioggia da sabato a martedì, la stessa delle precipitazioni annuali della città (640,8 mm).

Secondo i media statali, un totale di 1,24 milioni di persone sono state colpite dalle inondazioni e fino a 160.000 persone sono state evacuate. Sette persone sono state segnalate disperse, mentre due sono state uccise dal crollo di un muro. Non solo le metropolitane, le strade, gli hotel e un gran numero di edifici sono stati sommersi, bloccando i trasporti pubblici in città. Anche il tempio Shaolin, un santuario per i monaci buddisti, ha subito gravi inondazioni.

le notizie | Clicca per ottenere la migliore spiegazione della giornata nella tua casella di posta

Danni e sforzi di salvataggio

Con i meteorologi che prevedono più pioggia nella provincia di Henan nei prossimi tre giorni, il presidente Xi Jinping ha dispiegato fino a 5.700 soldati dell’Esercito di liberazione popolare nella città, 650 km a sud-ovest di Pechino, per operazioni di ricerca e soccorso.

READ  Gli utilizzatori di Serum Institute Covishield affrontano ostacoli in Europa

I video su CGTN mostrano i vigili del fuoco che salvano 150 bambini e il personale di una scuola a Zhengzhou. Mentre ospedali e scuole sono stati tagliati, biblioteche, cinema e musei sono stati anche trasformati in rifugi per coloro che sono rimasti bloccati sotto le piogge torrenziali. Reuters ha riferito che il primo ospedale affiliato di Zhengzhou, il più grande della città con oltre 7.000 posti letto, ha perso ogni capacità, spingendo i funzionari a organizzare il trasferimento di quasi 600 pazienti in condizioni critiche.

Le auto sono rimaste bloccate dopo una forte pioggia nella città di Zhengzhou, nella provincia di Henan, nella Cina centrale, martedì 20 luglio 2021.

Mercoledì, Xi ha notato la “significativa perdita di vite umane e danni alle proprietà”. È stato citato dai media statali per aver affermato che le piogge hanno reso molto severo il controllo delle inondazioni, con livelli allarmanti nei fiumi e danni alle dighe. Mentre le sezioni delle ferrovie sono state sospese, anche molti voli sono stati cancellati.

La forte pioggia ha portato alla rottura di una serie di dighe. Le autorità locali della città di Luoyang hanno segnalato una violazione di 20 metri nella diga di Yihetan, temendo che potesse crollare in qualsiasi momento. Martedì sera, l’esercito ha fatto saltare la diga per liberare le acque alluvionali. A Zhengzhou, il bacino idrico di Guojiazui è stato violato, ma finora non sono stati segnalati guasti alla diga.

Il presidente ha ordinato a tutte le autorità di organizzare le forze di soccorso per le inondazioni e ha evidenziato la necessità di ridurre al minimo le perdite e di prestare attenzione all’igiene e al controllo delle malattie per prevenire le epidemie.

READ  Il presidente francese Emmanuel Macron chiede di facilitare la fornitura di componenti del vaccino all'India e ad altri

📣 Iscriviti ora 📣: Spiegazione del canale Express Telegram

Qual è la causa delle forti inondazioni?

Il South China Morning Post riporta che l’imminente ciclone In-Fa è responsabile delle forti piogge. Il tifone, insieme alle correnti d’aria, ha trasportato acque atmosferiche, concentrandosi sulla città di Zhengzhou, che è circondata dalle montagne Taihang e Funyu.

Le auto attraversano le acque alluvionali a Zhengzhou, nella provincia di Henan, nella Cina centrale, martedì 20 luglio 2021 (AP)

Tuttavia, le inondazioni in Cina non sono senza precedenti. Il paese subisce gravi tagli all’acqua ogni anno, che causano perdite di vite umane e proprietà. Tuttavia, nel corso degli anni, l’impatto è peggiorato con il cambiamento climatico e la rapida urbanizzazione. Man mano che più terreno è ricoperto di cemento impermeabile, aumenta il rischio che l’acqua sprofondi in superficie. L’anno scorso, le inondazioni hanno lasciato il paese più di 200 persone sono state uccise o disperse e sono stati causati danni diretti per un valore di $ 25 miliardi.

Zhengzhou si trova sulle rive del Fiume Giallo, il secondo fiume più lungo della Cina, e questo è un altro motivo per cui le inondazioni nella regione sono difficili da controllare. Il paese ha fatto affidamento su dighe e bacini artificiali per alleviare le inondazioni, ma con forti piogge, le dighe non sono in grado di trattenere l’acqua. I funzionari hanno anche sollevato preoccupazioni in passato sulla forza della diga delle Tre Gole, la più grande centrale idroelettrica del mondo, costruita sul fiume Yangtze, dove le precipitazioni sono aumentate nel corso degli anni.

Secondo Li Shu, analista climatico di Greenpeace East Asia, le inondazioni “stanno alzando l’allarme per la Cina che il cambiamento climatico è qui”, ha riferito AFP. Un altro esperto, Benjamin Horton, direttore dell’Osservatorio della Terra a Singapore, ha affermato che con il riscaldamento globale, l’atmosfera terrestre trattiene più umidità, il che porta a piogge torrenziali.

READ  Variante delta del Covid-19, identificata per la prima volta in India, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie soprannominata "variante allarmante" | notizie dal mondo

Un uomo va in bicicletta attraverso un incrocio allagato a Zhengzhou, nella provincia di Henan, nella Cina centrale, martedì 20 luglio 2021 (AP)

Il resto del mondo vedrà gli effetti del cambiamento climatico?

Il cambiamento climatico ha causato condizioni meteorologiche estreme in tutto il mondo. I paesi occidentali colpiscono Stati Uniti e Canada ondate di calore intense, con conseguente enorme perdita di vite umane. Allo stesso modo, la città di Jacobabad, nella provincia pakistana del Sindh, ha registrato un aumento della temperatura ben al di sopra della tolleranza umana, con una temperatura di 52°C pericolosa per la vita.

La Germania ha anche sperimentato inondazioni devastanti che hanno ucciso almeno 196 persone in Europa occidentale. L’India è stata testimone dei cicloni Toktai e Yas rispettivamente sulle coste orientali e occidentali. Il monsone ha visto anche un inizio avanzato in almeno metà del paese, arrivando a un arresto completo in stati come Haryana, Punjab e Delhi, che hanno sperimentato intense ondate di calore in attesa che scendano le piogge. In effetti, una nuova ricerca indica che si sta verificando il riscaldamento globale Le piogge monsoniche in India sono più umide e più pericolose.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Maria Taylor ed ESPN si separano dopo che la controversia sull’audio è trapelata
Next Post Epic Games acquisisce il mercato dei contenuti 3D di Sketchfab