Spiegazione: diffusione globale della variante delta di Covid-19

Dal distretto di Vidarbha del Maharashtra, dove fu scoperto per la prima volta, variabile delta subordinare Corona virus Ora si è diffuso in più di 100 paesi e sta per diventare il SARS-CoV-2 più diffuso al mondo. Nelle ultime settimane si ritiene inoltre che abbia portato al rapido aumento dei contagi in molti Paesi che ha portato alla recrudescenza dell’epidemia a livello globale.

La scorsa settimana, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha avvertito che in tutte le regioni si osserva un aumento della presenza di delta variabile. “È probabile che la maggiore trasmissibilità associata alla variante delta porti a un aumento significativo dei casi e a un aumento dello stress sui sistemi sanitari, in particolare in contesti di bassa copertura vaccinale”, ha affermato l’OMS.

Fonte: Il nostro mondo in dati

Delta e altre varianti di Covid-19

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la variante delta si trova ora in almeno 111 paesi. La variante alfa, scoperta per la prima volta nel Regno Unito, è stata segnalata da ben 178 paesi e ha ancora l’impronta più grande. La variante Beta, che è stata trovata per la prima volta in Sud Africa, è ora presente in 123 paesi. La variabile gamma, la quarta variabile di preoccupazione individuata dall’Organizzazione mondiale della sanità, è presente in almeno 75 paesi.

Ma a seconda della velocità con cui si sta diffondendo la variante delta, questo potrebbe cambiare molto presto. Delle quattro variabili di interesse, è la più trasmissibile. Gli studi hanno indicato che la variante delta era circa il 50% più trasmissibile della variante alfa, che a sua volta era due volte più trasmissibile del virus originale all’inizio dell’epidemia. Nella seconda settimana di luglio, la variante delta è stata trovata in almeno 15 nuovi paesi, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.

READ  Il Pakistan accetta la "versione cinese" del trattamento dei musulmani uiguri nello Xinjiang: Imran Khan

Dove sono in aumento i delta

India, Il maggior contributore di nuove infezioni Per quasi tre mesi, ha visto il numero giornaliero di casi stabilizzarsi da 30.000 a 40.000 nelle ultime due settimane. Ma durante questo periodo, nuovi casi hanno cominciato ad aumentare in molti altri paesi. Alcuni di questi paesi, come il Brasile, il Regno Unito e, più recentemente, l’Indonesia, hanno segnalato più casi dell’India in diversi giorni. Ad eccezione dei paesi dell’America Latina, come l’Argentina o la Colombia, dove variabile lambda È il più comune e compare nella maggior parte dei casi è alimentato a delta.

Il numero giornaliero di casi a livello globale è sceso a circa tremila nell’ultima settimana di giugno, ma nelle ultime due settimane vengono rilevati più di cinque nuovi casi ogni giorno. La salita non viene effettuata da nessun singolo paese. Diversi paesi hanno visto un aumento dei casi a luglio. I più importanti di questi paesi sono il Regno Unito, l’Indonesia, la Russia e l’Iran. Anche gli Stati Uniti hanno visto un forte aumento dei loro numeri nella seconda settimana di questo mese, anche se negli ultimi giorni c’è stato un calo.

Alcuni paesi come Brasile, Argentina e Colombia sembrano aver superato il picco osservato il mese scorso, ma stanno ancora contribuendo a un gran numero di casi. In effetti, il Brasile segnala ancora più di 40.000 casi al giorno. Il conteggio giornaliero del Regno Unito ha superato i 50.000 negli ultimi giorni. Anche Thailandia e Bangladesh segnalano al momento più di 10.000 casi al giorno.

Il più grande aumento nel sud-est asiatico si è verificato in Indonesia, con più di 30.000 persone ogni giorno. Qui, la variabile delta è nota per essere uno dei principali colpevoli. Dall’inizio di giugno si è registrato un forte aumento del rilevamento delle variabili delta in Indonesia. Oltre il 90% dei campioni di virus dall’Indonesia inviati per il sequenziamento del genoma dopo la metà di giugno sono risultati tipizzati delta.

READ  La Cina avverte il Giappone dopo che il Primo Ministro ha definito Taiwan un "paese" | notizie dal mondo

alta prevalenza

La variante delta, nota anche con il nome scientifico B.1.617.2, si sta diffondendo rapidamente anche in tutte le altre regioni del mondo, sostituendo le varianti precedentemente dominanti per diventare la più comune. Nel Regno Unito, ad esempio, appena il 2% delle sequenze del genoma ad aprile aveva trovato una variante delta. Ma lo scorso luglio, oltre il 90% delle sequenze del genoma ha restituito quella variante. Negli Stati Uniti, quel numero è di circa il 70 percento, ma anche lì sta mostrando una tendenza in aumento.

A livello globale, solo il 9% di tutte le sequenze genomiche dall’inizio del pandemia Ho trovato una variabile delta. A luglio, quella percentuale ha superato il 90%. In India, la variante delta è stata trovata nel 40% delle sequenze del genoma dall’inizio dell’epidemia, ma più del 95% nel sequenziamento eseguito a luglio.

“La variante delta ha mostrato una trasmissibilità maggiore rispetto ad altre varianti di preoccupazione identificate finora. Una maggiore trasmissibilità significa che è probabile che diventi la variante dominante a livello globale nei prossimi mesi”, ha affermato l’OMS, avvertendo che la rapida diffusione della variante delta lungo con Il fatto che i Paesi si stiano aprendo, consentendo viaggi e attività economiche, potrebbe portare a “piccoli significativi di casi, ricoveri e decessi in molti Paesi”.

I vaccini funzionano

Una piccola consolazione è che la variabile delta non è un mutante di fuga. Non ci sono prove che suggeriscano che sfugga all’immunità che le persone infette hanno sviluppato naturalmente o attraverso le vaccinazioni. Inoltre, diversi studi hanno suggerito che tutti i vaccini attuali sono efficaci anche contro la variante delta, almeno nel sopprimere la gravità della malattia una volta che si è verificata l’infezione.

READ  L'India non chiuderà le sue missioni in Afghanistan, secondo Middle East Airlines mentre i talebani espandono la sua presenza | Ultime notizie dall'India

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Gran Bretagna v Cile: calcio olimpico femminile – Lunga vita! | Gli sport
Next Post Nintendo ha rivelato i prossimi tre giochi Switch Online