Spiegazione: che cos’è il turismo del polline? Gli indiani possono viaggiare all’estero per scattare foto di Covid-19?

scritto da Divya A.
A cura dell’Ufficio per le spiegazioni | Nuova Delhi |

Aggiornato: 27 maggio 2021 11:06:45

Due giorni fa, sono emerse notizie di una compagnia di tour con sede a Dubai che offre un tour completo di 24 giorni da Delhi a Mosca, che includeva due colpi del vaccino russo Sputnik-V.

Il pacchetto turistico di Rs 1.3 lakh prometteva 20 giorni di visite turistiche in tutta la Russia tra i pugni. Poco dopo, tuttavia, il pacchetto è scomparso da Arabian Nights Tours.

le notizie | Fai clic per la migliore annotazione per il giorno nella tua casella di posta

Sebbene molte restrizioni debbano essere messe in atto prima – inclusi visti e voli dall’India alla Russia – anche un’agenzia di viaggi con sede a Delhi è saltata nella mischia, dicendo che sta prendendo in considerazione pacchetti di viaggi di vaccinazione in Russia. Subhash Goyal, con sede a Delhi, membro senior della Indian Association of Tour Operators (IATO), afferma: “Attualmente, questo non è possibile perché la maggior parte dei paesi ha vietato ai viaggiatori dall’India Covid-19 La seconda ondata. ”Tuttavia, aggiunge che più facili sono le restrizioni di viaggio, i tour operator possono certamente considerare questo tra le altre offerte di viaggio.

Cos’è il turismo vaccinale?

La scorsa settimana, il centro junior La Repubblica Europea di San Marino ha ricevuto il suo primo vaccino turistico – Un gruppo di quattro dalla Lettonia ha guidato 26 ore in un furgone per raggiungere San Marino, dove sono stati i primi visitatori a beneficiare di un pacchetto di vaccino Sputnik V Covid-19 nel piccolo paese. La Russia e le Maldive stanno già lavorando a programmi per dare alle persone all’estero la possibilità di vaccinarsi durante la visita; Offerte simili sono comuni anche negli Stati Uniti.

READ  Confronto su Twitter: Scontri tra netizen pro-Netanyahu e anti-Netanyahu dopo essere stati estromessi dal premier israeliano

In India, il termine “turismo del vaccino” è diventato popolare alla fine dello scorso anno quando sono emerse notizie di diversi tour operator che offrivano pacchetti negli Stati Uniti con l’ulteriore vantaggio di un’iniezione di vaccino. Nel frattempo, si dice che i sudafricani viaggino in Zimbabwe, i canadesi ei sudamericani si rechino negli Stati Uniti per ottenere i pugni, mentre i tour operator in Europa stanno offrendo viaggi in Russia per le riprese di Sputnik V.

Gli indiani possono viaggiare all’estero per ottenere il vaccino per Covid-19?

Lo ha detto il ministro federale del turismo Prahlad Patil Indian Express“Potrebbe non essere necessario che nessuno dall’India viaggi all’estero per farsi vaccinare perché tutti gli indiani idonei saranno vaccinati nel paese entro la fine di quest’anno – e anche questo, alle tariffe più convenienti possibili”.

Tuttavia, l’idea del turismo vaccinale sta guadagnando slancio in India. Molti indiani, che sono fuggiti a Dubai prima che il divieto di volo internazionale entrasse in vigore il mese scorso, si dice che stiano approfittando del vaccino cinese Sinopharm negli Emirati Arabi Uniti.

In effetti, il turismo vaccinale è una tendenza emergente nei paesi in cui vi è una carenza di vaccini o in cui alcuni gruppi sono ancora soggetti a restrizioni. Tuttavia, ci sono solo pochi paesi al mondo (parti degli Stati Uniti, Russia, Slovacchia, Zimbabwe, ecc.) Che non limitano la loro politica di vaccinazione alla popolazione locale.

Attualmente, non è illegale viaggiare in un paese straniero per vaccinarsi se è consentito il viaggio aereo. A gennaio, la Florida ha incaricato coloro che cercavano un vaccino di presentare la prova della residenza locale. D’altra parte, la città di New York ha recentemente annunciato un piano per utilizzare il “turismo vaccinale” per aumentare il traffico pedonale in città, offrendo un colpo a tutti gli stranieri statunitensi.

READ  Guarda: il calore canadese scioglie le caramelle in piscina; Lascia Internet sbalordito

Iscriviti ora 📣: Spiegazione Canale Express di Telegram

Passaporto vaccino

Il turismo del vaccino viene talvolta confuso con un passaporto vaccinale, una pratica più regolamentata che sta guadagnando valuta in tutto il mondo. Recentemente, le Seychelles hanno annunciato che solo i visitatori vaccinati provenienti da India, Pakistan e Bangladesh che hanno completato due settimane dopo la seconda dose possono viaggiare ed entrare nel paese insulare, con prove di vaccinazione contro COVID-19.

Le Seychelles hanno aperto le frontiere ai turisti di tutto il mondo a partire dal 25 marzo 2021, alla luce dell’aggressiva campagna di vaccinazione lanciata all’inizio di quest’anno. L’economia della piccola nazione insulare al largo della costa orientale dell’Africa dipende principalmente dal turismo. Ma all’inizio di questa settimana ha reimpostato diverse restrizioni dopo un forte aumento del numero di casi.

I 27 membri dell’Unione Europea hanno anche deciso di consentire l’ingresso di viaggiatori completamente vaccinati provenienti da paesi con bassi tassi di infezione. L’Unione Europea consente solo viaggi non essenziali da sette paesi: Australia, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Thailandia, Israele, Ruanda e Cina. In precedenza, un paese doveva segnalare meno di 25 infezioni per 100.000 persone in un periodo di due settimane per essere incluso nella lista verde e il limite è stato ora aumentato a 75 infezioni per 100.000 persone.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Race Top Royals, chiedi una quarta serie
Next Post Far Cry 6 ha trapelato un po ‘di gameplay, incluso un coccodrillo domestico