SpaceX ha lanciato e fatto atterrare l’astronave con il suo primo volo di successo

Cape Canaveral, Florida – SpaceX ha lanciato e fatto atterrare con successo la futuristica astronave mercoledì, lanciando finalmente con successo un volo di prova della nave spaziale che Elon Musk intende utilizzare per far atterrare gli astronauti sulla luna e inviare persone su Marte.

I precedenti quattro voli di prova si sono conclusi in Esplosioni ardenti Prima, durante o subito dopo l’atterraggio sulla punta sud-orientale del Texas, vicino a Brownsville.

Questa ultima versione aggiornata della navicella spaziale in acciaio inossidabile a grandezza naturale di SpaceX è a forma di proiettile, vola per più di 6 miglia sul Golfo del Messico prima di capovolgere e discendere orizzontalmente, quindi passare di nuovo alla verticale giusto in tempo per l’atterraggio.

“Starbase Flight Control ha confermato, come potete vedere nel video in diretta, che siamo fermi. La navicella è atterrata!”, Ha annunciato il lancio il commentatore John Insprucker.

Il fuoco alla base del missile alto 160 piedi è stato rapidamente spento e il missile è rimasto in piedi dopo il volo di sei minuti. Musk ha twittato che l’atterraggio era “simbolico”, in altre parole nel libro.

Il successo è arrivato nel 60 ° anniversario del primo volo americano nello spazio, Alan Shepard. E culminò in due incredibili settimane di risultati per SpaceX: il lancio di altri quattro astronauti sulla stazione spaziale della NASA, il primo volo di un equipaggio notturno nel paese dal lancio di Apollo e un paio di lanci dei suoi satelliti in miniatura. per Internet.

Meno di un mese fa, la NASA ha scelto la sonda SpaceX per portare gli astronauti sulla superficie della Luna nei prossimi anni. Il contratto da 3 miliardi di dollari è stato sospeso la scorsa settimana, dopo che le due società in perdita – Blue Origin e Dynetics di Jeff Bezos – hanno protestato per la selezione.

READ  Il presidente della NASA Bill Nelson parla di razzi, piani lunari e partnership

Musk ha detto il mese scorso che i soldi della NASA aiuterebbero a sviluppare la navicella spaziale, che dovrebbe essere lanciata alla fine su un booster Super Heavy. Ha detto che finora è stato un progetto “molto costoso” ed è stato per lo più finanziato internamente. Il primo test in alta quota si è svolto a dicembre.

“Come puoi vedere, se stavi guardando i video, ne abbiamo fatti esplodere alcuni.” “L’eccitazione è garantita, in un modo o nell’altro”, ha detto Musk ai giornalisti dopo il secondo viaggio dell’equipaggio della compagnia privata il 23 aprile.

Molto tempo dopo l’atterraggio di mercoledì, Starship era ancora in piedi.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post WTA Tour: Ashley Partey ha bisogno di 3 set per avanzare a Madrid
Next Post Biden sta visitando Taqueria, dove 186.000 ristoranti chiedono aiuti federali