Sotto i riflettori della stagione 7 di RuPaul’s Drag Race All Stars: Jinkx Monsoon

Sembra come per sempre dove fagiolo di salice Ha strappato la quattordicesima stagione di “RuPaul’s Drag Race” (è passato meno di un mese), quindi stiamo ignorando il fatto che la prima stagione di All-Winners inizierà venerdì 20 maggio. Presentato in anteprima con due episodi su Paramount Plus, All Stars 7 presenterà otto ex vincitori che gareggeranno ancora una volta per avere la possibilità di onorare l’ospite di “Queen of All Queens”. RuPaul Charles.

Prima che entrino di nuovo nella Werk Room, diamo un’occhiata a ciascuna delle otto regine e al percorso che hanno intrapreso nelle stagioni precedenti per raggiungere il momento dell’incoronazione. Per ottenere la corona nella quinta stagione, Jynx Monsone Probabilmente ha battuto la più grande alleanza nella sua serie di storie AlaskaE Roxxy Andrews E Disintossicante Il vincitore finale rimane lo sfavorito.

eroe: quinta stagione
Vince la Maxi Challenge: 2
Vince la piccola sfida: 1
Miglior episodio da rivedere: Episodio 5 – “Snatch Game”
Pietre miliari: posizione più alta nella maggior parte degli episodi consecutivi (8)

Come “Water from a Duck’s Back”, Jinkx è riuscita a sfidare le probabilità e le aspettative con una vittoria nella quinta stagione, superando le aspettative dei suoi concorrenti e un track record tutt’altro che stellare. Tra le sue uniche due vittorie al Grand Challenge, è stata una delle imitazioni di “Snatch” più leggendarie di tutti i tempi di Little Edie. Tuttavia, nonostante abbia vinto solo due volte, Jinkx detiene il record per il maggior numero di episodi consecutivi e si trova all’8° posto. Questo l’ha resa una solida avversaria per gli altri finalisti, anche se il record ufficiale non la mette sopra le righe e potrebbe spiegare perché hanno passato così tanto tempo a eliminarla.

READ  Deepika Padukone offre al Met Gala la possibilità di fare proprio questo; I fan chiedono perché: India Tribune

L’unica volta che Jincks è caduta in fondo (episodio 11), l’ha usata a suo vantaggio: Roux e il resto degli altri Rulers e Queens hanno dimostrato che anche lei sa ballare! Ha suonato la sua sincronizzazione labiale con la canzone Malambo No. 1 I suoi punti di forza come classica drag performer. È stata in grado di combinare la commedia chittica con il suo apprezzamento per le rappresentazioni teatrali e i momenti operistici erano fedeli alla vecchia visione di Hollywood. Nel complesso, Jinkx ha beneficiato dell’essere la ragazza strana per un’intera stagione, dimostrando il peso che l’esclusività porta insieme al carisma, al coraggio e al talento sulla bilancia.

Pensi che Jinkx abbia le carte in regola per vincere la seconda corona? Dai il via alla prossima stagione nei commenti qui sotto e con altri fan sul nostro forum di reality TV. Assicurati anche di fare le tue previsioni per influenzare le probabilità del nostro circuito di reality TV.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Spagna e Portogallo hanno segnalato casi di vaiolo delle scimmie, sollevando lo spettro di una più ampia diffusione della malattia
Next Post Il secondo G20 DEWG si concentra sulla connettività digitale per il ripristino