Sintomi del cancro: quasi tutte le persone con cancro avanzato sperimentano una stanchezza “insopportabile”.

I sintomi del cancro aumentano di gravità con il progredire della malattia, ma molti pazienti li ignorano fino a diventare insopportabili. Sfortunatamente, la mancata segnalazione precoce dei sintomi peggiora significativamente la prognosi del cancro. I rapporti indicano che la maggior parte dei pazienti diagnosticati in stadi avanzati riferisce gli stessi sintomi debilitanti.

L’American Cancer Society spiega: “La fatica è la sensazione di essere stanchi e di non essere in grado di fare le cose al ritmo abituale.

“Questa stanchezza può farti sentire fisicamente, mentalmente ed emotivamente”.

I malati di cancro con questi sintomi spesso descrivono un persistente senso di estrema stanchezza che migliora con il riposo.

E Body Health aggiunge: “Quasi tutti quelli con cancro avanzato sperimentano questi sintomi”.

Per saperne di più: gli effetti collaterali degli integratori popolari possono includere il cancro

Quando il cancro viene diagnosticato in uno stadio avanzato, è improbabile che possa essere efficacemente curato o controllato attraverso il trattamento.

Questo perché il tumore ha invaso i tessuti vicini, i linfonodi e altre parti distanti del corpo.

Il trattamento può continuare nel tentativo di ridurre il tumore, ma a volte i medici decidono che i rischi del trattamento superano i benefici.

Va notato che le persone con cancro avanzato hanno maggiori probabilità di essere stanche rispetto ai pazienti nelle prime fasi della malattia.

non perdere:

La principale causa di affaticamento nei malati di cancro sono le interruzioni dei livelli ormonali del corpo, che spesso compaiono in malattie come il cancro al seno e alla prostata.

Una volta che ci sono più cellule tumorali nel corpo, la fatica può portare a una riduzione dell’alimentazione e a una diminuzione dell’attività.

READ  Il rover Perseverance della NASA su Marte mostra l'anello tagliente che blocca i detriti dopo l'ultimo lotto di campioni

Cancer Research UK aggiunge: “Alcuni tipi di cancro producono sostanze chiamate citochine.

Le citochine sono un gruppo di proteine ​​nel corpo che svolgono un ruolo importante nel potenziamento del sistema immunitario. Può causare affaticamento”.

Per saperne di più: Gli scienziati del Regno Unito ottengono una potenziale svolta nel trattamento del cancro al seno

Un rapporto pubblicato sulla rivista medica Assistenza primaria BMC Ha descritto il tipo di affaticamento nei malati di cancro come “debolezza insopportabile”.

Il rapporto rileva che “la debolezza era il sintomo intollerabile più frequente”, osservato nel 57% dei pazienti che ricevevano cure palliative.

La Cleveland Clinic descrive l’affaticamento del cancro come “paralizzante”, perché può manifestarsi all’improvviso.

Healthy Body aggiunge: “Con questo tipo di affaticamento, nessuna quantità di riposo o sonno aiuta.

“Ti senti fisicamente, emotivamente e mentalmente esausto per la maggior parte del tempo.”

L’American Cancer Society aggiunge che i pazienti spesso descrivono la stanchezza come una sensazione di “letargia, stanchezza o spossatezza” che può diminuire per un po’ ma poi tornare.

Oltre alla debolezza, i pazienti riferiscono spesso “dolore insopportabile”, riporta BMC Primary Care.

Il dolore nei malati terminali è spesso descritto come cronico perché tende a durare più a lungo del dolore causato da altri problemi.

Nei pazienti oncologici, il dolore spesso porta a molte altre complicazioni come:

  • malessere
  • Mancanza di sonno
  • mancanza di appetito
  • Bassa concentrazione.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *