Sher Muhammad Abbas Stanikzai, il leader talebano che ha incontrato l’inviato indiano a Doha, addestrato con l’esercito indiano

Sher Mohammad Abbas Stanikzai ha fatto parte delle delegazioni talebane negli Stati Uniti e in Cina in precedenza.

Nuova Delhi:

Il rappresentante talebano che ha incontrato l’ambasciatore Deepak Mittal, inviato dell’India in Qatar, si è formato oggi a Doha, sotto il comando dell’esercito indiano in istituzioni d’élite tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80. uno di sette persone Sher Mohammad Abbas Stanikzai, a capo del gruppo terroristico che ha recentemente preso il potere in Afghanistan, è considerato un diplomatico chiave del gruppo di insorti.

questa è la prima volta L’India ha riconosciuto Stabilire contatti diplomatici con i talebani.

Ha incontrato l’ambasciatore Mittal Stanikzai, capo dell’ufficio politico dei talebani in Qatar, secondo un comunicato stampa diffuso dal ministero degli Esteri. La dichiarazione dice che si sono incontrati presso l’ambasciata indiana a Doha.

Stanikzai si è allenato con l’esercito indiano tra il 1979 e il 1982 – tre anni presso l’Army Cadet College, Novaon, Kegwan e poi come ufficiale presso l’Accademia militare indiana, Dehradun.

È un raro leader dei talebani che parla inglese e viaggia bene, specialmente durante il suo mandato come vice ministro degli Esteri dell’Afghanistan, quando il gruppo terroristico ha preso il controllo di quel paese per l’ultima volta.

Nel 1996, Visita Washington DC In una missione fallita per persuadere l’amministrazione del presidente Bill Clinton a riconoscere il governo talebano, secondo un rapporto di Bloomberg. Ha aggiunto che ha anche guidato delegazioni in Cina. Stanikzai è stato anche vice negoziatore di Abdul Hakim Haqqani nei colloqui con i funzionari dell’ex governo afghano.

READ  La Nigeria afferma di aver sospeso Twitter giorni dopo la cancellazione del post del presidente

L’India nei colloqui di oggi si è concentrata sulla sicurezza, la protezione e il ritorno anticipato dei cittadini indiani bloccati in Afghanistan. Ha inoltre sollevato preoccupazioni sull’uso del suolo afghano per attività anti-India e antiterrorismo.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il remake di Dead Space darà voce ad Isaac, ma solo in determinate circostanze
Next Post Il trailer di lancio di Truth Quest è fuori dal mondo