Segnalata la cancellazione esclusiva per PS4

Si dice che PlayStation abbia cancellato l’imminente esclusiva per PS4. Con il ciclo di vita di PS4 che volge al termine, è destinato a ricevere alcune esclusive come Horizon Forbidden West e God of War Ragnarok, ma la prima e la seconda uscita di Sony si concentreranno presto su PS5. Tuttavia, uno dei giochi che gli utenti PS4 non si aspettano di vedere è l’esclusiva PS4 perduta da tempo, Selvaggio, da Michael Ansell, creatore di entrambi Rayman e Oltre il bene e il male. Sono passati sette anni da quando Wild è stato annunciato per la prima volta per PS4 e, di conseguenza, molti l’hanno cancellato come un programma Steam o l’hanno completamente dimenticato. Basti dire che non dovrebbe sorprendere che, secondo il funzionario del settore, Jeff Grob, sia stato inscatolato.

. orario Selvaggio È iniziato nel 2014, quando Wild Sheep Studios, guidati da Michael Ansell, ha annunciato un gioco di azione e avventura open world con elementi di sopravvivenza come esclusiva per PS4. Fino ad oggi, non è chiaro quale sia stato il ruolo di Sony nel gioco, ma sembra che sia stata una relazione di seconda parte, indicando, almeno, che Sony stava fornendo le risorse per sviluppare il gioco.

Un anno dopo, è stato rilasciato il secondo trailer del gioco. E quella è stata l’ultima volta che abbiamo visto il gioco, che ha suscitato molto scalpore. 2016, 2017 e 2018 sono stati anni di completo silenzio, ad eccezione di un aggiornamento nel 2017 di Ancel menzionato sopra che presenta nuovi screenshot. Il gioco non è apparso di nuovo fino al 2019 dopo che Sony ha depositato un marchio per il titolo. Questo aggiornamento ha spinto Wild Sheep Studios, che ha confermato che stanno ancora lavorando al gioco. Ciò che è seguito è stato più silenzio fino ad aprile 2020, quando il gioco è uscito di nuovo, questa volta perché una nuova concept art per il gioco è stata caricata sul sito Web di Wild Sheep Studios.

READ  Rivelata la data di uscita di Jurassic World Evolution 2

Da allora, non abbiamo visto o sentito nulla del gioco, fino a questa settimana, quando Grubb, via bomba gigante, ha comunicato che il progetto è stato annullato. Sfortunatamente, Grubb non associa questo con informazioni sul motivo per cui è stato cancellato.

Come sapete, Michael Ansell ha annunciato il suo ritiro dall’industria nel 2020, quindi c’è la possibilità che la sua improvvisa partenza possa aver contribuito alla cancellazione del gioco.

Detto questo, per ora, nulla di tutto ciò è stato confermato. Ufficialmente, il gioco è ancora in fase di sviluppo fino a quando PlayStation o Wild Sheep Studios non confermeranno che non lo è. Al momento della pubblicazione, nessuna delle parti aveva commentato questo rapporto. Se questo cambia, faremo in modo di aggiornare la storia di conseguenza. Nel frattempo, prendi tutto qui con le pinze. Sebbene Grubb si sia dimostrato affidabile in passato, anche in passato è stato tutt’altro che realistico.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Fiasco a Kabul: Biden picchiato in mezzo alla crescente frenesia della destra per i rifugiati afghani
Next Post Quando giocherà di nuovo Christian Eriksen per l’Inter? La cronologia del ritorno della star danese