Scambio di prigionieri: il Canada rilascia il CFO Huawei Meng Wanzhou, la Cina rilascia due canadesi | notizie dal mondo

Il direttore finanziario (CFO) di Huawei, Meng Wanzhou, detenuto in Canada dal dicembre 2018, ha lasciato il Paese per la Cina venerdì dopo che un giudice l’ha licenziata in un caso di estradizione negli Stati Uniti dopo essere stato approvato dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. . trattare con lei.

In un giorno di sviluppi in rapida evoluzione, ore dopo, ci fu un accordo di baratto quando il primo ministro canadese Justin Trudeau annunciò che due canadesi, tra cui un ex diplomatico, che erano stati detenuti in Cina e accusati di spionaggio dopo l’arresto di Meng Wanzhou in Canada, avevano sono stati rilasciati ed erano sulla via del ritorno in Canada.

La giornata è iniziata con Meng, la figlia del fondatore di Huawei Ren Zhengfei, che è apparsa virtualmente davanti a un tribunale distrettuale federale a Brooklyn, New York. Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha dichiarato in una dichiarazione di aver “stituito un accordo di prova differita (DPA) ed è stato portato in tribunale per cospirazione per commettere frodi bancarie, cospirazione per commettere frodi su Internet, frodi bancarie e frodi elettroniche”.

Il sostituto procuratore degli Stati Uniti Mark Lesko ha dichiarato al Dipartimento per la sicurezza nazionale del Dipartimento di giustizia che il DPA sarebbe “la fine dei procedimenti di estradizione in corso in Canada, che altrimenti sarebbero durati mesi, se non anni”. In base al patteggiamento, Meng Wanzhou ha accettato una dichiarazione che costituiva un’ammissione di aver ingannato un istituto finanziario nel tentativo di aggirare le sanzioni statunitensi contro il regime in Cina. “Entrando in un accordo di prosecuzione differita, Meng si è assunta la responsabilità del suo ruolo principale nel perpetrare uno schema per frodare un’istituzione finanziaria globale”, ha affermato il procuratore ad interim degli Stati Uniti Nicole Buckman dell’Eastern District di New York.

READ  La Cina ha studiato l'arma del coronavirus nel 2015: rapporti

Nel pomeriggio, il giudice capo della British Columbia Heather Holmes aveva stabilito il procedimento di estradizione contro Meng Wanzhou, il CFO di China Telecom.

“Ci scusiamo per l’inconveniente causato”, ha detto Meng Wanzhou ai giornalisti fuori da un tribunale di Vancouver dopo che il caso è stato archiviato. Mentre ha affermato che il caso di lunga data è stato “dirompente” per lei personalmente, Meng Wanzhou ha espresso il suo apprezzamento alla corte “per la sua professionalità e per il governo canadese per il suo sostegno allo stato di diritto”.

Il Dipartimento di Giustizia del Canada ha successivamente dichiarato che era “libera di lasciare” il paese.

In poche ore, era su un volo speciale Air China che ha lasciato il Canada per Shenzhen, in Cina.

Nella tarda serata di venerdì, Justin Trudeau ha annunciato che due canadesi imprigionati in Cina, Michael Spavor e Michael Kovrig, si erano imbarcati su un volo dalla Cina ed erano tornati in Canada. Rivolgendosi ai media a Ottawa, ha detto: “Questi due uomini hanno attraversato un calvario incredibilmente difficile. Negli ultimi 1.000 giorni, hanno dimostrato forza, perseveranza, resilienza e grazia”.

L’11 agosto un tribunale cinese ha condannato Spavor a 11 anni di carcere con l’accusa di spionaggio.

Il caso che coinvolge Meng Wanzhou e i Michaels ha portato a una rapida spaccatura nelle relazioni tra Ottawa e la Cina con Trudeau che descrive le azioni della Cina nell’arrestare Michaels come “diplomazia degli ostaggi”.

È interessante notare che, dopo essere diventato primo ministro per un terzo mandato dopo le elezioni nazionali di lunedì, Trudeau ha avuto una conversazione telefonica con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in cui il destino di Michaels era tra gli argomenti discussi.

READ  Fauci: sono necessarie dosi di richiamo del vaccino Covid, ma la tempistica è incerta

In quello che sembrava essere uno scambio di prigionieri, l’aereo che trasportava Michaels lasciò la Cina nello stesso momento in cui il volo con Meng Wanzhou a bordo lasciò Vancouver. disse Trudeau. Questo è stato annunciato dopo che il loro volo ha lasciato lo spazio aereo cinese.

La Cina ha negato le accuse canadesi di essere stati “detenuti arbitrariamente” come atto di “diplomazia coercitiva”, ma la sequenza degli eventi di venerdì sera sosterrà la tesi di Ottawa.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post AJ Pollock mette i Dodgers su una striscia vincente con la sua ex squadra, l’Orange County
Next Post Spiegazione: perché le norme UE sui caricabatterie più diffusi possono far sì che l’iPhone venga utilizzato senza porte di ricarica